giovedì 3 luglio 2014

Placki ziemniaczane - Frittelle di patate

Queste deliziose frittelle di patate sono una ricetta polacca, e la mia fonte è questa.
Devo ammettere che già leggendola mi pregustavo il sapore, mi ispirava, per questo non ho esitato a copiarla per la nostra tappa in Polonia.
L'accompagnamento a queste frittelle poteva essere vario, dai cetrioli, verdura decisamente di stagione, a barbabietole rosse, cavolo verza, funghi.
Ho preferito i funghi trifolati a cui ho aggiunto un poco di pomodoro, ingrediente forse troppo mediterraneo, infatti di solito loro aggiungono un poco di panna...in entrambi i casi sono ottimi provateli un po' anche voi...
 
Ingredienti per 4 persone
800g di patate
1 cipolla
2 uova
5 cucchiai di farina bianca
sale e pepe.
Olio evo q.b.

Funghi trifolati
400g di funghi misti surgelato
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro (facoltativo)
prezzemolo
 
Preparare i funghi trifolati: mondare e pulire i funghi, rosolare nell'olio lo spicchio di aglio, aggiungere i funghi, aggiungere un poco di acqua e il concentrato, se si vuole, far cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti. Spegnere il fuoco e  cospargere di prezzemolo tritato.
Preparare le frittelle: grattugiare le patate crude, dopo averle sbucciate in un colapasta, per far perdere un po' dell'acqua di vegetazione.
Tritare a coltello la cipolla, unirla alle patate grattugiate, aggiustare di  sale, pepe.
Aggiungere le uova e  la farina.
Scaldare l'olio in una padella antiaderente e versare il composto a cucchiaiate.
Rigirare le frittelle non appena si sono colorite da una parte, proseguire la cottura dall'altra parte.
Porle su di una carta assorbente per perdere l'unto in eccesso e servire subito, accompagnandole con i funghi trifolati.

Con questo piatto partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette della Polonia è ospitato da Anna del blog Cucina Precaria.it

8 commenti:

  1. Deliziose e sì hai ragione non si può resistere a queste frittelle!!! Bravissima!! Un bacione

    RispondiElimina
  2. ma devono essere deliziose! sono curiosa di provarle e i funghi cucinati così li adoro!

    RispondiElimina
  3. Le patate son buone sempre!!!! ma così fritte.. una tira l'altra.. smackkk

    RispondiElimina
  4. cioè io faccio il giro dei blog dopo cena così mi dico hai la pancia piena e non ti viene fame, le ultime parole famose! mi metterei di nuovo a tavola!!

    RispondiElimina
  5. Sono molto curioso di assaggiare le frittelle, mi convince sia la versione salata che quella dolce.

    RispondiElimina
  6. Sedna Quadri
    Ricetta molto interessante.Se invece dei funghi surgelati su usassero funghi freschi ad esempio boletus aereus appena raccolti, il sapore e l'aroma ne verrebbero esaltati, credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, ma dove abito all'inizio di luglio non si trovano funghi freschi... ma ad ottobre sì, e si possono sempre rifare!! grazie di essere passata di qua!

      Elimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!