martedì 10 luglio 2012

Gnocchi alla sorrentina

Gli gnocchi alla sorrentina sono strepitosi, semplici da preparare, gustosi al palato e  si presentano pure bene!!!
Per questo piatto, le materie prime sono importanti, devono essere speciali; consiglio  l'uso del pomodoro san Marzano, una varietà  a perino ottimo per i sughi, ma anche da condire in insalata e una mozzarella di qualità (leggete sempre l'etichetta deve  essere dichiarato "Formaggio a pasta filata"....ormai siamo invasi da fusi di vario genere....), meglio se di bufala.
Ecco la ricetta...



Ingredienti per 4 persone
800g di gnocchi di patate
4 pomodori San Marzano ben maturi
200g di mozzarella (meglio se di bufala)
20g di Parmigiano reggiano grattugiato
1 scalogno
basilico
sale e pepe
olio evo

Fare un soffritto con lo scalogno ben tritato e l'olio, inserire la polpa di pomodoro fresco pelato e tagliato a tocchetti, aggiustare di sale e pepe, aggiungere il basilico e cuocere per circa 10 minuti.
Nel frattempo cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata,  scolarli non appena vengono a galla e condirli con il sugo al pomodoro e basilico.
Posizionarli in una pirofila di ceramica e cospargerli di parmigiano e di cubetti di mozzarella ben asciutta (di solito la avvolgo nella carta da cucina appena inizio la preparazione in modo che si assorba il liquido di governo).
Passare al forno per 5-8 minuti funzione grill così da sciogliere i formaggi. Servire subito.
Oggi li ho presentati in monoporzione.....

Con questa ricetta partecipo all'Abbecedario culinario d'Italia organizzato da Trattoria MuVarA e ospitato, per le ricette campane, dal blog di Lo Galline 2ndlife


11 commenti:

  1. Ma che bonta cara Elena, anche io sono concorde nel dire di usare prodotti di qualità..... Cosi otterremo piatti da 10 e lode! Brava

    RispondiElimina
  2. gli gnocchi alla sorrentina sono proprio un classico delle nostre parti... e che buoni. Li mangerei anche adesso con 40 gradi all'ombra. hai fatto proprio bene a proporli per l'abbecedario. Brava
    A.

    RispondiElimina
  3. Mamma che bontà!!!! Davvero strepitosi, pochi ingredienri di qualità e si hain piatto da re! ;)

    RispondiElimina
  4. hai ragione bisogna sempre controllare la qualità di ciò che compriamo ultimamente visto che ci sono sempre più prodotti tarcco- Un bel piattino di questi gnocchi io me li farei anche ora con tutto il caldo. un bacione

    RispondiElimina
  5. Anche con questo caldo me li mangerei subito.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Definirli onvitanti è poco.... Sembrano ottimi, è un sacco di tempo che non li preparo, ma non li ho mai provati on la mozzarella di bufala, non vedo l'ora. Baci e buona notte!

    RispondiElimina
  7. in questo primo mi ci tufferei , se insiti faccio un salto per panzooooooo

    RispondiElimina
  8. Ma quanto mi piacciono?!?!
    Brava, mi hai fatto venire una fame tremenda alle 15.40 che devo avvisare ancora metà dei blog...Mi sono ripresa e voglio avvisare tutti per essere certa che nessuno perdesse il quarto sorteggio, ma tu sicuramente lo sapevi già o forse no...Vabbè mi hai fatto venire un calo di zuccheri :-)
    Colpa di quella foto li!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. mamma mia che buoni....grazie mille per la ricetta ....da gustarsela tutta :)

    RispondiElimina
  10. Elena, ecco la ricetta che ti ho copiato!! ;)
    ùOttima, grazie!

    ciao loredana

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!