lunedì 31 ottobre 2011

Arista al miele e senape

Appena lessi questa ricetta nel blog Una stella tra i fornelli, ne rimasi subito piacevolmente colpita così la copiai e proprio la scorsa settimana ho provato a riprodurla.
Mi è venuta bene, cotta al punto giusto e saporita per davvero, unico neo la salsa che avrebbe dovuto forse essere più densa...avrei dovuto cuocerla qualche minuto in più!
Grazie Stella, in famiglia è stata apprezzata da tutti!



Ingredienti per 6 persone

1-1,2 kg di arista di maiale
2 cucchiaio di miele
2 cucchiai di senape
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
3 cucchiai olio evo
2 spicchi di aglio
8 foglie di salvia
sale e pepe

Togliere dall'arista il grasso in eccesso e legarla con filo da cucina.
Mescolare in una ciotola meta' del miele e dell'aceto, la senape.
Scaldare l'olio in un tegame, rosolare l'arista a fiamma alta per alcuni minuti dorandola uniformemente, salare e pepare .
Aggiungere l'aglio e meta' della salvia, coprire con coperchio e cuocere al forno a 180°C funzione statico per 1 ora circa, dopo aver pennellato abbondantemente la carne con la salsa di miele e senape appena preparata.

Finita la cottura, farla riposare per almeno 15 minuti prima di tagliarla in modo che i succhi all'interno si ridistribuiscano.
Non farla cuocere troppo (1 ora è sufficiente) altrimenti essendo un taglio molto magro non risulterà morbida.

Il fondo di cottura viene a questo punto "tirato" facendolo bollire per qualche minuti dopo aver aggiunto il resto dell salsa al miele e senape e la salvia rimanente.
Questo fondo viene utilizzato per nappare la carne, prima di servirla.

8 commenti:

  1. Ciao Elena, vedo che anche tu lavori al blog di sera! Mi piace questa versione di arista, peccato non averla per domani sarebbe stata perfetta.
    Buona notte!

    RispondiElimina
  2. Wow, come sono contenta! Allora vi è piaciuta? A me moltissimo, infatti non mi sono affatto pentita di essere andata ad un *banalissimo* corso di cucina sulle carni bianche! Ho ancora una ricetta da pubblicare con i porri davvero succulenta :-)

    RispondiElimina
  3. E' buona da matti, una volta l'ho fatta anch'io, usando il filetto di maiale e non sono rimasta delusa!

    RispondiElimina
  4. Ottima! Non sono una fan della senape, ma immagino la tenerezza della carne! Bravissima, un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. @Babi: sempre di sera ...ogni tanto pubblico in programmato, ma molto raramente!
    @Stella: grazie ancora, aspettiamo i porri...io li adoro!
    @Cinzia : anche con il filetto è un'ottima idea cuoce ancora prima!
    @Tinni: ma sai che miscelata al miele è ottima? baci

    RispondiElimina
  6. ciao Elena!
    che bella ricettina!
    avete fatto assaggiare anche a Zorro???

    RispondiElimina
  7. slurp, mi piace molto la carne in agro-dolce, profumata poi alla salvia e'una vera bonta'.

    RispondiElimina
  8. @Carla: Zorro è sempre in agguato... gironzola sempre in sala da pranzo quando la tavola è pronta!!!
    @Ancutza: è buona davvero, Stella ci ha deliziato con questa splendida ricetta....

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!