venerdì 29 ottobre 2010

Torta rustica farcita

Questa torta da forno presenta un ripieno di crema pasticcera aromatizzata al limone e una frolla morbida e leggera, dovuta alla presenza di un agente lievitante insolito: il cremor tartaro ossia il bitartrato di potassio, che mi sono procurata nel reagentario del laboratorio dove lavoro, ma che voi potete trovare tranquillamente in farmacia.



Ingredienti

per la pasta
400g di farina debole
200g di zucchero semolato
200g di burro
un pizzico di sale
2 tuorli
1 uovo intero
1 cucchiaino di cremor tartaro
1/2 cucchiaino di amido di mais o frumento (frumina)
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio di latte

per la crema
150ml di latte
50ml di panna fresca
70g di zucchero semolato
60g di tuorli d'uovo
15g di fecola di patate
1 limone non trattato (scorza grattugiata)

Miscelare la farina con il burro provocando con le mani l'effetto sabbiato (tipico delle frolle), unire lo zucchero,i diversi agenti utili alla levitazione, il sale,e per ultimi gli elementi liquidi. Impastare velocemente e poi raffreddare in frigo per almeno 30 minuti.
Scaldare il latte e la panna , raggiunto il bollore, unire i tuorli e la fecola, precedentemente montati con l'aggiunta dello zucchero e la frusta.
Attendere che torni a bollire.
Togliere dal fuoco e iniziare a mescolare per addensare la crema e omogeneizzarla, al termine grattugiare la scorza di un limone.
Il composto deve raffreddarsi prima di essere utilizzato.
A questo punto dividere in due l'impasto e foderare una teglia imburrata ed infarinata, farcire con la crema fredda e ricoprire con la pasta.

Questa operazione, spesso difficoltosa, può rivelarsi semplice se si opera stendendo la frolla su carta forno. Quest'ultima ci aiuterà a ribaltare la pasta sulla superficie della farcitura.

Cuocere in forno caldo a 180°C per 35-40 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest diario della mia cucina:

3 commenti:

  1. Che meraviglia questa torta, farai un figurone alla raccolta!!!! Complimenti Elena, è golossisima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo sto dolce, bello nella forma e immagino la bontà...con quella crema al limone! brava come sempre!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!