mercoledì 2 giugno 2021

Alici marinate a caldo


Oggi a L'Italia nel piatto "cuciniamo il pesce", nonostante l'Italia sia una penisola questo argomento risulta sempre piuttosto ostico per le regioni del nord o quelle regioni interne non bagnate dal mare.
Di fiumi e laghi ne abbiamo in abbondanza, ma penso che sia più un problema di usanze e tradizioni che di approvvigionamento della materia prima. In ogni caso anche quest'anno siamo riusciti a proporre un'uscita con questo tema e di ricette particolari come vedrete nei link qua sotto ce ne sono parecchie, potete lustrarvi gli occhi!
Per l'occasione ho preparato una ricetta semplicissima e molto veloce, che però non avevo mai provato. Le alici le ho sempre acquistate in gastronomia, ma da ora non più, ci si impiega davvero 10 minuti (se sono già spinate) e il giorno successivo (consiglio di tenerle nel condimento una notte, così si insaporiscono al meglio) potete assaggiarle, avendo la sicurezza che il prodotto sia fresco davvero... con il pesce non si scherza!
Questa ricetta è tipica della riviera romagnola e queste alici oltre che essere servite come antipasto classico, vengono anche utilizzate per farcire la classica piadina assieme a tante verdure fresche!
Buon appetito!! 



 Ingredienti

350 g alici spinate e pulite
250ml di aceto di vino bianco
500 ml acqua
olio evo
sale
pepe rosa
prezzemolo tritato
peperoncino (a piacere)







Lavare accuratamente le alici.

Far bollire l'acqua con l'aceto, inserire le alici aperte a libro e non appena riprende il bollore, scolarle con un mestolo forato, stendendole su carta assorbente.

Disporle in una pirofila, e condirle a strati con olio sale e pepe rosa e prezzemolo, peperoncino (a piacere). 

Lasciare in condimento almeno 6 ore in frigorifero. 

Si conservano per un paio di giorni coperte con pellicola e in frigo.

Servirle con una buona piadina romagnola!


Ecco come si cucina il pesce lungo lo stivale :


10 commenti:

  1. Ma che ricetta fantastica! A casa mia adorano le alici marinate, io le compro spesso. Solo una volta ho provato a farle ma ricordo che il procedimento era talmente lungo che mi sono detta mai più! Invece adesso voglio riprovarci perché la tua ricetta è semplice e il risultato m piace un sacco! Grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Una ricettina deliziosa, Elena, e finirò per copiarti anche questa!

    RispondiElimina
  3. Le alici le adoro, spesso le usiamo come antipastino! Interessante la marinatura caldo! Devo provare!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Le alici marinate sono deliziose, ma on le ho mai preparate. Grazie alla tua ricetta adesso non ho più scuse
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Grazie per questa ricetta sfiziosa, mai cucinate così le alici...

    RispondiElimina
  6. Amo le alici e non conoscevo questa tecnica della marinatura a caldo, grazie!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Elena, questa ricetta mi piace tantissimo! Ho sempre amato le alici marinate ma negli ultimi anni ho rinunciato a mangiarle perché temo le preparazioni con il pesce crudo. In questa proposta vengono cotte, quindi sono sicurissime oltre che certamente deliziose! Grazie per la bellissima proposta!
    Un abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina
  8. Alici marinate, una grande risorsa soprattutto in vista dell'estate.

    RispondiElimina
  9. The fishes make my mouth watering. Thank you for the recipes :)

    RispondiElimina
  10. Mmmm wow Elena che ricetta!
    Prova ad aggiungere anche della cipolla cruda, ottieni una piada del pescatore.. anzi due, perché fare il bis è d'obbligo! :-D :-D

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.