lunedì 1 marzo 2021

Cavoletti di Bruxelles all'arancia


Cucinare  a vapore, una tecnica che arriva da lontano, dall'Oriente, ma che ormai da decenni è abbiamo imparato ad utilizzarla per la sua salubrità ma soprattutto per il gusto. Il cibo cotto con questo metodo mantiene tutte le proprietà organolettiche e il suo gusto originale, l'unico svantaggio sono i lunghi tempi di cottura, ma per ridurli si può ricorrere alla pentola a pressione.
Infatti era proprio così che mia madre cucinava, introduceva il cestello 3 dita di acqua e poi metteva il cibo, chiudeva e nel giro di qualche minuto tutto era cotto.
Anch'io la usavo, ma poi dopo aver acquistato il bimby, ho iniziato ad utilizzare il Varoma, scoprendo che soprattutto le verdure risultano molto più appetibili rispetto a quelle cotte in pentola a pressione, forse perchè la temperatura non arriva a 121°C ma solo a 100°C, ma non ne sono sicura...voi cosa ne dite? Certo è che le verdure cotte al Varoma risultano più sapide e profumate, si potrebbe evitare il sale!
Ma ecco la mia ricetta per  Light and Tasty che si occupa di questa tecnica di cottura, che può essere servita come contorno ma anche come finger food vegetariano ad un aperitivo tra amici!



Ingredienti
per 2 persone

16 cavoletti di Bruxelles
1 arancia
1 cucchiaio di miele di arancio
sesamo bianco
sesamo nero
nocciole tritate


Cuocere a vapore con il bimby (varoma vel 1 impostare 25 minuti con 800ml di acqua nel boccale), per 25 minuti dopo aver aggiunto nell'acqua la scorza di 1 arancia (tagliata con il pelapatate e ben lavata).

Condire con una vinaigrette di olio, sale e miele (mettere gli ingredienti in una tazza e emulsionare con una forchetta), cospargere con nocciole tritate o sesamo bianco tostato o sesamo nero.

E' possibile dopo aver condito con olio e sale i cavoletti, spennellare con il miele (renderlo più morbido scaldando leggermente) e poi rotolarli nel sesamo o nelle nocciole  a piacere. 

Sono ottimi anche come aperitivo!!


Ecco altre proposte: 

Tartine di mare al pesto di erbe di Carla Emilia  

Nasellini al vapore aromatico di Catia

Muffin al vapore con uvetta di Daniela

Polpettine al Varoma con salsa alle carote di Flavia

Sardine al vapore di Franca

Verdure miste al vapore  di Mary

Fagottini al vapore di sfoglia di riso con gamberi, porri e cipollotti  di Milena

9 commenti:

  1. Sono carinissimi questi cavoletti anche per un aperitivo! Ciao Elena a presto :)

    RispondiElimina
  2. Un bocconcino vegetariano come antipasto o per accompagnare un aperitivo molto originale ed insolito.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Ma che fantastica idea! Chissà se in questo modo potrei riuscire a farli mangiare anche a mia figlia! Devo provare!

    RispondiElimina
  4. Che idea favolosa! Mi sa che te la copio alla prima occasione ^_^
    Bravissima!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  5. Ottima idea mangiare cosí le verdure, come aperitivo, anche se sembrano quasi caramelle!!!
    Saluti

    RispondiElimina
  6. Una presentazione molto invitante!

    RispondiElimina
  7. Ciao Elena, che idea splendida! Adoro i cavoletti di Bruxelles e i tuoi sono favolosi!
    Un abbraccio grande,
    Mary

    RispondiElimina
  8. non amo i cavoletti di bruxelles a devo ammettere che questa tua presentazione mi fa gola!!! Molto belli

    RispondiElimina
  9. Ho tutto in casa! Domani provo <3

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.