lunedì 15 marzo 2021

Zuppa di asparagi allo zenzero


Ieri era una vera giornata primaverile: temperatura piacevole, sole e anche tanto vento. La natura ha iniziato a risvegliarsi, i narcisi sono già fioriti da giorni, i tulipani hanno i boccioli pronti e nell'orto albicocche e amarene sono in fiore. Al mattino, già da una settimana circa, ci svegliamo con i fischi dei merli e tutto questo mi mette di buon umore, se poi penso che tra qualche settimana sposteremo pure in avanti le lancette dell'orologio godendo di un'ora di luce in più non ne vedo l'ora.
Unico aspetto negativo è questo virus che proprio non demorde e ci ha rimesso tutti in casa ... non se ne può più, siamo tutti molto stanchi di questa situazione, ma la cosa che mi disturba ancor di più è il continuo criticare i comportamenti altrui ergendosi giudici e infallibili. Stiamo veramente superando ogni limite...ma passiamo alla ricetta!
Una vellutata morbida e profumata preparata la prima volta 1 anno fa per Keep Calm and what's for dinner, una iniziativa che raccoglie ricette semplici e veloci da preparare per cena (qui vi lascio il link), mi era piaciuta tanto e da allora più volte l'ho riproposta con successo. Eccola a voi!




Ingredienti 
per 4 persone

300g di asparagi
1 patata media
60g di spinacini freschi
1 scalogno tritato 
30g di foglie di coriandolo
1 cucchiaio di zenzero fresco tritato 
2 cucchiai di olio evo
Sale e pepe nero




Rosolare lo scalogno e lo zenzero con l’olio evo a fuoco medio fino a quando ne risulta ammorbidito, per circa da 4 a 5 minuti. 

Aggiungere la patata tagliata a tocchetti, naturalmente dopo averla pelata, e 900ml di acqua. Condire con sale e pepe appena macinato; cuocere per circa 10-15 minuti.

Unire gli asparagi tagliati a pezzetti e cuocere a fuoco lento fino a quando saranno teneri, per una decina di minuti. 

Trasferire in un frullatore, riservando 1 tazza di liquido; lasciare raffreddare leggermente, aggiungere il coriandolo e gli spinaci, poi frullare fino a quando il composto non risulti vellutato, aggiungendo, se necessario un poco di liquido tenuto da parte. 

Aggiustare di sale.

Servire sia caldo che freddo dopo aver aggiunto una macinata di pepe fresco, un giro d’olio e uno spicchio di limone. 

Ecco altre proposte primaverili per Light and Tasty:

Tagliata di pollo con fave e salsa allo stracchino di Carla Emilia 

Margherita di couscous ai tre pesti di Catia

Insalata di frutta e piselli  con lo yogurt di Daniela

Quinoa a colori  di Franca

Gamberi e asparagi al limone  di Milena

6 commenti:

  1. Mi piace moltissimo questa zuppa, replicherò di sicuro! Ciao Elena bacione :)

    RispondiElimina
  2. Questa te la copio, deve essere favolosa!
    Per fortuna che portare a spasso il cane è permesso, almeno due passi al parco qua dietro posso farli.
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  3. Una zuppa gustosa e delicata con gli asparagi che anche per me sanno di primavera, ottima in queste serate ancora freddine.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Mi piace questo abbinamento con lo zenzero fresco! una ricetta assolutamente da fare! Ciao Elena!

    RispondiElimina
  5. Non ho ancora avuto il coraggio di acquistare gli asparagi..hanno dei prezzi da capogiro :-P ma quando saranno più abbordabili, voglio assolutamente provarli in questa versione ^_^

    RispondiElimina
  6. Asparagi protagonisti della primavera!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.