venerdì 20 gennaio 2017

Crostata di mele con farcitura al panettone




Quando vedo una torta di mele rimango sempre incuriosita e la voglia di provarla spesso prende il sopravvento. In questo caso avevo proprio qualche fetta di panettone che gironzolava in casa già da qualche giorno, e questo era un'attenuante ulteriore.
Resta poi il fatto che questa torta l'ho vista da Valentina, e che questa ragazza sia una pasticcera provetta! Potevo non provarci? E no! anche perché sul risultato non avevo dubbi, lei è una garanzia! Anzi non avete mai visitato il suo blog? Be' è un'esperienza che ne vale la pena!, correte subito qui e ne rimarrete strabiliati.
Grazie Vale, una ricetta fantastica, a cui ho fatto qualche leggera modifica non significativa, ma che per correttezza l'ho dovuto ammettere.



Ingredienti
(stampo 12x36 cm)
 Pasta frolla
250g di farina debole
2 tuorli
120g di zucchero semolato fine
scorza di un'arancia grattugiata
2 cucchiai di latte
Farcia
2 fette di panettone
3 cucchiai di confettura di albicocche
2 mele
cannella
2 cucchiai di zucchero di canna
scorza grattugiata di 1/2 arancia
gelatina alimentare neutra per torte


Preparare la frolla con il metodo classico: lavorare il burro temperatura ambiente con lo zucchero, utilizzando un cucchiaio fino a renderlo morbido, aggiungere la scorza, i tuorli , mescolare.
Unire per ultima la farina setacciata e impastare velocemente a mano, cercando di non scaldare l'impasto, con l'aiuto del latte, infatti avendo utilizzato solo tuorli, può risultare troppo asciutto.
Avvolgere con pellicola e mettere in frigo almeno 1 ora (io, una notte).

Preparare la farcia: affettare le mele e poi tagliarle a cubetti, spremere il limone e unire lo zucchero di canna, mescolare bene ed  aromatizzare con scorza d'arancia e cannella.Lasciare macerare per 1 ora.

Passato il tempo di raffreddamento della frolla, riprenderla e renderla plastica impastando con le mani su un piano leggermente infarinato.
Stenderla con il mattarello dello spessore di circa 2 cm, foderare la teglia dopo aver imburrato, con gli avanzi preparare dei biscottini utili al decoro, che verranno messi in frigo.
Forare con i rebbi della forchetta la base della torta, fare uno strato leggero di marmellata sul fondo, cospargere con il panettone sbriciolato, ricoprire con le mele e il succo da loro prodotto.
Decorare la superficie con i biscotti.



Mettere in forno già caldo a 180°C per 25-30 minuti, dovrà risultare ben dorata.
Raffreddare prima di sfornare.

Con un pennello distribuire un velo di gelatina alimentare sulle mele in modo da renderle lucide. Cospargere un poco di zucchero a velo su biscotti e bordo.

Servire a temperatura ambiente.


7 commenti:

  1. E' bellissima e dalla ricetta che leggo deve essere anche molto buona.
    Bacioni cara e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Davvero un ottimo modo per riciclare qualche fetta di panettone...

    RispondiElimina
  3. Un riciclo delizioso!!!! Adoro la torta di mele in tutte le sue varianti e millemille ricette.
    Il prossimo anno mi conservo due fette di panettone per provare questa versione :)
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Non ho da riciclare mami attirà a farlo lo stesso. Buon domenica

    RispondiElimina
  5. Sei un vero tesoro e ti ringrazio tantissimo! Ti è venuta stupenda, complimenti!!! Sono così contenta che ti sia piaciuta!!! :D Un abbraccio grande cara Elena, grazie di tutto e felice serata :* <3

    RispondiElimina
  6. Bella idea per riciclare quegli avanzi di natale (x me solo pandori, ma non vogliono proprio finire!!!!)
    Buona giornata

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!