martedì 2 luglio 2013

Salmone in salsa Champ

Eccoci giunti in Irlanda, un paese che avrei sempre desiderato visitare, ma che purtroppo non sono mai riuscita... mi sento molto vicino a quest'isola, a tutti i paesi nordici, in genere, li trovo veramente affascinanti.
Gli irlandesi poi hanno una birra eccezionale e  il rugby è il loro sport nazionale, come si fa a non amarli???
Ho iniziato con questa ricetta semplice ma davvero gustosa, la salsa in abbinamento è eccezionale, morbida, corposa e molto adatta a questo filetto di salmone ben pepato ... è come se arrotondasse il gusto.
La ricetta l'ho trovata qui, e ho solo variato la cottura del salmone, ho preferito la griglia, mi sembra più adatta per questo pesce già grasso di suo, in ogni caso per correttezza potete valutare la ricetta nel sito di riferimento.
Davvero da provare!!!


Ingredienti per 4 persone
4 tranci di salmone fresco
sale
pepe nero
olio evo
Per la salsa
400g di patate tagliate a cubetti
1 cipolla piccola
200ml di panna
sale e pepe bianco
erba cipollina

Preparare la salsa cuocendo i cubetti di patate e la cipolla in una pentola non tanto grande con tanta acqua fino a coprire il contenuto.
Si cuoceranno in breve tempo (circa 10-15 minuti dipende dalla dimensione del taglio delle patate), aggiungere la panna e portare all'ebollizione per qualche minuto.
Frullare il tutto con il minipimer, aggiustando di sale e pepe bianco a piacere e se risultasse troppo denso con ancora un goccio di panna.
Aggiungere l'erba cipollina tagliata con forbici, solo alla fine.
Cuocere su una griglia ben calda, pennellata con un goccio di olio, i tranci di salmone partendo dal lato con la pelle e solo dopo 4-5 minuti, girare e finire la cottura, circa 3-4 minuti (non rigirare più!!!).
Servire subito il salmone, ben caldo, con questa morbidissima salsa.

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette irlandesi è ospitato dal blog The Dreaming Seed



17 commenti:

  1. Ma che bella ricetta, mangio il salmone solo da un paio di anni e sono curiosa di provare anche questa!
    P.S.: cavoli... se non mi organizzo perdo pure questo viaggio in Irlanda...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non si può perdere l'Irlanda...troppo bella! un bacione!

      Elimina
  2. Ciao Eleeee, brava come sempre, tutto bene??? Milly

    RispondiElimina
  3. Ciao Elena, ma quanto mi piace questa salsina! Il salmone poi lo mangerei sempre e alla griglia è la morte sua. Bacioni a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me è meglio alla griglia! bacioni!

      Elimina
  4. Solitamente preferisco "mete più calde"... ma adesso anch'io tifo Irlanda ;-) Brava come sempre e la cremetta la provo sicuramente. Che dici anche da sola andrebbe bene per condirci un primo piatto di pasta?

    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sulla pasta magari no, ma con la carne sììììììììììììì!Bacioni!

      Elimina
  5. Elena concordo con il tuo pensiero, anche a me piacciono i paesi nordici e anche a me sarebbe sempre piaciuto andare in Irlanda :-) nell attesa di andarci, prima i poi... Mi gusto questo goloso piatto, e la salsina mi piace un sacco!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dici andiamo assieme in camper? sarebbe troppo bello!

      Elimina
  6. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti... nome interessante!

      Elimina
  7. E che Irlanda sarebbe senza salmone!!!!
    Un abbraccio Elena, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo..ora manca il whisky!!!bacioni!

      Elimina
  8. Eccolo il post con tutte le ricette: http://abcincucina.blogspot.com.es/2013/06/i-come-irish-stew.html! Grazie per aver partecipato e ora si va in Inghilterra (poca strada questa volta!).
    Ciaooo
    Aiu'

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!