martedì 13 novembre 2012

Bavarese ai cachi

Questa ricetta l'ho preparata senza crederci troppo....non vi capita mai? I cachi non sono il mio frutto preferito...anzi, sono troppo dolci e un poco viscidi, insomma se posso non li scelgo. 
Invece Tommi li adora, appena li vede in vetrina me li chiede e così spesso l'accontento. 
Avevo proprio un casa qualche frutto per lui quando ho pensato di preparare una bavarese, l'associazione di idee è venuta da sè, in vista anche della partecipazione al contest di Cinzia e Vale, che questo mese richiede proprio il "bright orange".
All'assaggio invece c'è stata una vera ovazione (non standing ovation, ma quasi! ;)), il sapore è interessante ed equilibrato e  se poi viene abbinato al cioccolato fondente e presentato con un amaretto tritato grossolanamente, vi assicuro, diventa sublime!


Ingredienti per 6 persone
400g di caco fresco (2 frutti)
200g di panna da montare
120g di zucchero
2 tuorli d'uovo
6g di gelatina in fogli
10ml di succo di limone
1/2 bacca di vaniglia bourbon

crema al cioccolato fondente (2 cucchiaio di cacao amaro, 3 cucchiai di zucchero, 1/2 cucchiaio di fecola, sciolti in 100ml di latte )
Amaretti

Ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
Frullare la frutta, unire lo zucchero, i tuorli, il succo e il sale.
Cuocere a fuoco basso per 5 minuti in modo da scaldarlo uniformemente(con il bimby frullare 5 sec. vel 5; cuocere impostando 5 min a 80°C vel 3).
Unire la gelatina dopo averla strizzata, mescolare molto bene.
Far raffreddare  a temperatura ambiente.
Nel frattempo montare la panna, e quando si è raffreddata la crema di cachi inserirla nella panna mescolando con una frusta dal basso verso l'alto.
Porzionare nelle monoporzioni di alluminio e conservare in frigo per almeno 2 ora prima di degustare.

Presentare con una crema di cioccolato fondente a specchio e cospargere con amaretti sbriciolati grossolanamente e scaglie di cioccolato fondente.

 Questo piatto l'ho ideato per partecipare al contest di Valentina e Cinzia Colors & Food What Else? 


17 commenti:

  1. ..l'hai ideato pr noi :) ma io ti bacio!
    Adoro i cachi e pensa che giusto sabato mi hanno dato ben due cassenne di quelli nostrani e mi chiedevo, che fare per "farli andare"? Ma una bavarese no? Concordo sull'abbinamento amaretti o cioccolato (amarognolo però)
    GRAZIE Elena!!! un abbraccio a presto :))

    RispondiElimina
  2. ma è una bellissima idea. i cachi li mangio a volte, non li cerco sempre, ma questa bavarese mi attira.

    irene

    RispondiElimina
  3. Anche a me non piacciono molto e pensa che ho in giardino due piante i cui frutti regaliamo a destra e a sinistra. Quest'anno ho provato a farci la marmella, non male! La tua ricetta mi stuzzica. Ho visto su molte riviste l'abbinamento con l'amaretto ma con il cioccolato deve completare alla grande.

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena!
    L'altro ieri ho comprato 1 Kilo di cachi per fare degli assagi, perche questo frutto non lo conosco siccome mia madre lo detestava! La tua bavarese e una buona idea!
    Baci!

    RispondiElimina
  5. Elena, anche a me i cachi non ispirano molto, ma questa bavarese ha un aspetto molto invitante e sembra proprio deliziosa!! Complimenti, brava come sempre, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ciao Elena, sublime sì questo dolce, ma anche i finger dell'altro post sono proprio invitanti. Mi dispiace, non riesco a passare dalle mie amiche tanto quanto vorrei, è un momentaccio, spero che arrivi presto Natale, così tiro il fiato. A presto un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Elena ma ti sei superata! i cachi in genere li snobbo proprio, invece fatti così...vuoi vedere che riesco a mangiarli con gusto?
    devo davvero provare a farli!!
    grazie per la ricetta!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Carissima Elena,
    sei riuscita a trasformare un frutto un po' bistrattato in un dolce di un'eleganza incredibile. Mi piace l'idea, moltissimo. Ti mando un bel bacione e grazie mille per essere passata a trovarmi. Smack! Pat

    RispondiElimina
  9. Non sono neanche tra i miei frutti preferiti, è proprio la consistenza a darmi un pò fastidio, però però la tua ricetta sembra davvero interessante ;-)
    Baci

    RispondiElimina
  10. Ciao Elena , direi che sei riuscita a fare una bella ricetta con un frutto che io proprio non riesco neppure a veder mangiare :-) Pero' devo diore che la ricetta è veramente bella
    ciao CARA .... :-)
    Giuliana

    RispondiElimina
  11. Questa è uno sballo!! Che ne dici se te la copio???
    Ho visto anche la carrellatta dei tuoi MT... sei straordinaria!!! Bacione!

    RispondiElimina
  12. Elena, te lo devo proprio dire, diventi sempre più brava e i tuoi piatti sono fantastici. A volte, proprio per caso, nascono dei piattini perfetti e questo è uno di quelli.
    Super!
    un abbraccio e buon we,
    Vale

    RispondiElimina
  13. Complimenti, carissima Elena! Una ricetta straordinaria e raffinatissima! :D Vittoria strameritata, bravissima! :D Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  14. Complimenti! Come gia detto sopradime.... vittoria meritata!!!!!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per la meritatissima vittoria, la tua bavarese ha un aspetto magnifico. Eleonora

    RispondiElimina
  16. Elena sei arrivata prima, hai visto a non crederci tu per prima?
    Io invece adoro i cachi e li compro sempre, quindi questa bavarese non ti nascondo che la rifarò presto, ciao!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!