giovedì 22 agosto 2013

Runebergintorttuja o Runeberg cake

Questi deliziosi dolcetti  prendono il nome dal poeta nazionale finlandese Johan Ludvig Runeberg, che adorava questi pasticcini (qui, la foto di quelli che si trovano nelle pasticcerie dei paesi scandinavi) e che pare li assaporasse insieme al classico Punch svedese.
Sono tradizionalmente consumati il giorno 5 febbraio,  giorno del suo compleanno, che viene celebrato ogni anno, essendo l'autore della poesia  cantata nell'inno nazionale della Finlandia.
E' un dolce di piccole dimensioni, dalla forma cilindrica, molto morbido e speziato, bagnato con il rum o il punch  e decorato con marmellata di lamponi e glassa di zucchero.
Personalmente non avevo lo stampo giusto, che deve essere cilindrico con diametro di 3cm, così mi sono affidata a quello dei muffin, ottenendo così un prodotto "meno longilineo"(...mi passate il termine?).
L'impasto ha un gusto è ottimo, sono profumati, morbidi, ideali  per una colazione speciale (anche senza composta)...pensate che non riuscivo a farcirli, mi venivano rubati dalla tavola....non dico altro!


Ingredienti per 10 dolcetti

25g di zucchero semolato
50g di zucchero di canna
1 uovo
100g di burro
1 cucchiaio di liquore alle mandorle
50g di mandorle tritate
1/2 cucchiaino di zenzero
1 bacca di cardamomo
1/2 bacca di vaniglia bourbon
50ml di latte
200g di farina auto lievitante
per la bagna
50ml di acqua
50g di zucchero
2 cucchiai di rum
per la composta
100g di lamponi
30g di zucchero
1 punta di cucchiaino di agar agar
per la glassa
6 cucchiai di zucchero a velo
2 cucchiaini di acqua

Montare l'uovo intero con lo zucchero semolato e di canna con lo sbattitore elettrico per 3-5 minuti, inserire il liquore, il burro fuso e il latte.
In un'altra ciotola pesare la farina, aggiungere le mandorle e gli aromi, aggiungere una cucchiaiata alla volta questo composto all'altro, cercando di non smontarlo.
Mettere negli stampi e cuocere a 180°C (forno già caldo) funzione statica  (avendolo messo in stampi da muffin ho cotto per 15-18 minuti). Far raffreddare.

Nel frattempo mondare i lamponi, unirli con lo zucchero, cuocere a fuoco basso per qualche minuto, aggiungere l'agar e far bollire la composta per un paio di minuti, far raffreddare fino a circa 50°C.

Preparare la bagna sciogliendo lo zucchero nell'acqua, scaldando un poco, se necessario e quando sarà fredda unire il liquore.

Tagliare la calotta superiore dei dolcetti, formando conche un piccolo cratere.

Con l'aiuto di un pennello imbibire con la bagna e colmare con la composta di lamponi.  Far riposare.

Preparare la glassa in una tazza, mescolando l'acqua con lo zucchero, la consistenza deve essere piuttosto densa,  e poi con l'aiuto di una sac a poche decorare, formando una coroncina attorno alla composta.





Con questa ricetta partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette finlandesi è ospitata dal blog Un pezzo della mia maremma.



29 commenti:

  1. Ciao Elena! Ci credo che te li rubavano da sotto il naso, lo avrei fatto anche io. Sono splendidi! Mi hai fatto venire fame...io invece per merenda yogurt e crusca... :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu...certo che anche lo yogurt non è male, tutt'altro!...la crusca proprio non riesco...

      Elimina
  2. Uno splendore!!!! Non so quanti ne mangerei!!!


    Ti seguo su bloglovin.

    RispondiElimina
  3. Ci credo che te li rubassero....sono fantastici :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente buoni...soprattutto l'impasto aromatico e morbido... non me lo aspettavo!

      Elimina
  4. Questi finlandesi si inventano anche dei muffins con il ripieno...slurp che buoni!! :-)

    RispondiElimina
  5. Prendo nota dei dolci per i miei ma io meglio che li guardi soltanto ciaooo buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io dovrei ...ma uno piccolino.....

      Elimina
  6. Ciao Elena :) Che buoni devono essere, non li conoscevo! Prendo nota, sono da provare assolutamente :D Complimenti e un abbraccio forte, buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i lamponi li rendono irresistibili....

      Elimina
  7. Li ruberei anch'io sono stupendi e li farò sicuramente, grazie carissima Elena, la pubblico subito...sì il cambio è abbastanza complicato...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci credo..io poi sono così imbranata con 'sti cambi informatici...

      Elimina
  8. Deliziosi questi dolcetti ! Nuova iscritta ,ti va di venirmi a trovare ? Ti aspetto
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere di conoscerti...certo che vengo!

      Elimina
  9. Mi sono letta tutti i passaggi e gli ingredienti!!! Se ci stavo io... quella foto non saresti riuscita a farla, avrei mangiato l'ultimo sopravvissuto!!! Cicciotto "èbbbello"!!! Bacione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono anche rapidi da preparare... meglio di così..

      Elimina
  10. Saranno anche meno "longilinei"....ma sono così invitanti!

    ps. fammi sapere per la manifestazione di cui mi parlavi!!

    RispondiElimina
  11. Saranno anche meno "longilinei"....ma sono così invitanti!

    ps. fammi sapere per la manifestazione di cui mi parlavi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo ho pubblicato la proposta su fb... fammi sapere...

      Elimina
  12. Questo poeta era proprio un buongustaio direi!!! Ciao Elena!!!! perdona la latitanza!!! Dolcetti da fare :-) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io poco presente...fatico a riprendere...un bacione grande!

      Elimina
  13. nice with a hot cup of coffee

    RispondiElimina
  14. Una vera goduria! Finalmente tornata nella blogsfera, passo a trovarti e a leggermi questa fantastica ricetta! La proverò appena possibile.
    Buona domenica carissima ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata...quest'anno una fatica riprendere...sarà l'età... un bacione!

      Elimina
  15. Io sono golosa come una capra che cerca il sale, ma quando vedo certe leccornìe, mi viene una faaaameee !
    Bravissima Elena, complimenti
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio deliziosi 'sti dolcetti..grazie!

      Elimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!