lunedì 25 giugno 2018

Crostata di albicocche fresche



Oggi è l'ultimo appuntamento della rubrica Light and Tasty, prima delle vacanze estive, l'argomento sarò la frutta: albicocche e/pesche, una vera ricchezza di vitamine e sali, alleati preziosi per combattere la calura estiva!
Non mi soffermerò  a parlare delle loro proprietà o della loro bontà, tanto le conoscete tutti!
Vi consiglio solo di consumarle regolarmente, soprattutto quelle prodotte a km0, una garanzia di freschezza e genuinità.
Oggi mi congedo con un dolcetto, uno strappo alla regola ci sta! Questa torta è preparata con farina di farro, per aumentare l'apporto di fibre, i biscotti secchi posizionati sotto le albicocche sono utili ad assorbire l'umidità della frutta fresca e quindi vi consiglio di non eliminarli, anzi se potete cuocete in forno con funzione lievitati in modo che il calore sia convogliato sotto la teglia.
Questa torta è ottima a temperatura ambiente, ma potete anche metterla in frigorifero, così da renderla un fresco dessert. E' possibile servirla così tal quale con una spolverata di zucchero a velo oppure con una pallina di gelato... per i più golosi!
Ed ora la ricetta!


Ingredienti
220g di farina di farro
70g di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
70g di burro
1 cucchiaino raso di lievito per torte
biscotti secchi sbriciolati
confettura di albicocche
albicocche fresche
zucchero a velo


Mettere nel mixer farina e burro, mescolare a max velocità, unire poi uova sbattute, zucchero e lievito, mescolare fino a formare un impasto (aggiungere al limite un cucchiaio di acqua) un paio di minuti circa.
Prima della cottura
Avvolgere con pellicola e mettere in frigo per 1 ora.

Lavare le albicocche, asciugarle e tagliarle a spicchi.

Riprendere l'impasto, stenderlo con il matterello, foderare uno stampo da 22cm, forare il fondo con i rebbi di una forchetta, e stendere un velo di confettura (non troppo!).

Cospargere con i biscotti secchi e infine decorare con le albicocche.

Cuocere in forno già caldo a 180°C per 30 minuti circa.

Lasciare raffreddare prima di toglierlo dalla teglia. Cospargere di zucchero a velo.



Ecco le altre proposte



Bavarese di fragole e pesche con granella di pistacchio di Bronte   di Carla Emilia

Zuppa fredda di ceci, carote e pesche di Daniela

Dessert leggero di albicocche, crema di ricotta e pesche di Maria Grazia

Involtini di albicocche, robiola e speck  di  Milena

Tiramisù leggero con ricotta (senza uova), pesche tabacchiere e granella di pistacchio di Simona

Buone vacanze!!!!
Ci rivediamo a settembre!

10 commenti:

  1. Slurposissima, cara Elena! da dove ho preso quell'aggettivo non me lo chiedere però rende l'idea... Un bacione, vieni a Rapallo per caso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al momento sono in Romagna e poi farò tappa a Trieste e un girino in Slovenia, forse a fine luglio però un giretto ce lo farò...ti faccio sapere...grazie slurposo rende bene 😀

      Elimina
  2. Meravigliosa, non mi stancherei mai di mangiare crostate e quelle con la frutta fresca farei il bis! Buona vacanza Elena :-)

    RispondiElimina
  3. Con una bella crostata il successo è assicurato! Un abbraccio e buona settimana e buone vacanze anche a te.

    RispondiElimina
  4. La crostata con le albicocche fresche la trovo molto estiva e ne sono golosa :)
    Buone vacanze a te e alla tua famiglia :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. Le crostate con la frutta fresca mi piacciono tantissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Fredda e con il gelato è davvero super!!!! Bravissima ;)

    RispondiElimina
  7. Buona, sana e golosa, buona seratamichelaencuisine

    RispondiElimina
  8. adoro albicocche !Buona vacanze cara!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.