lunedì 20 febbraio 2017

Trota salmonata con salsa al limone


Oggi a Light and Tasty si parla di Limoni.
I limoni sono agrumi ricchissimi di vitamina C, contiene flavonoidi e antiossidanti.
Le sue proprietà, che sono molteplici, lo rendono "unico e inimitabile" 😉
Proprio per questo lo consigliano spremuto in acqua tiepida al mattino appena svegli, è una pratica salutistica che ho imparato ad apprezzare e spesso la seguo, effettivamente ti fa sentire meglio e in quest'inverno (nonostante non sia stata molto costante) non ho avuto nemmeno un raffreddore!
Per esaltare questo agrume ho preparato un piatto prendendo spunto da questa ricetta, naturalmente con qualche variante personale.
La salsa è deliziosa forse non troppo spessa, ma ottima soprattutto con i capperi, quindi, mi raccomando non pensate di toglierli!
E la cottura della trota, è una chicca con il microonde ci si impiega pochissimo tempo, lo potete fare direttamente sul piatto da portare in tavola, è poi sufficiente nappare con un poco di salsa, cospargere qualche cappero e listarella di scorza di limone.
Ecco la ricetta



Ingredienti per 2 persone

2 filetti di trota salmonata
1/2  limone (succo)
2 cucchiaini di olio evo
1 cucchiaio di capperi dissalati
salsa al limone
2 limoni bio (100ml di succo)
2 cucchiaini di farina
2 cucchiaini di olio evo
50ml di brodo vegetale
sale e pepe bianco





Prima di tutto si prepara la salsa al limone: scaldare l'olio aggiungere la farina  e cuocere mescolando  facendo in modo di tostarla, unire il succo di limone.
Aggiustare di sale e pepe, allungare con il brodo e continuare a cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti dopo che ha ripreso il bollore (non smettete di mescolare!).
Mettere  raffreddare.

Con un pelapatate togliere la scorza da un limone, tagliare a piccole strisce  e sbianchirle in acqua bollente per 1 minuto. Scolarle ed asciugare su carta assorbente.

Dissalare i capperi, metterli in un colino e sciacquarli abbondantemente con acqua corrente.

Cuocere il pesce: mettere il filetto su di un piatto, dopo averlo bene lavato ed asciugato, condirlo con un pizzico di sale, qualche goccia di limone e un cucchiaino di olio.

Impostare il micronde a 600Watt di potenza e cuocere 3' e 30" (per un filetto di 250g). Mettete sempre il coperchio per micronde, perchè il pesce scoppietta e vi potrebbe sporcare tutto il forno.

Assemblare il piatto, mettendo il filetto di pesce cotto, qualche cappero, un paio di cucchiaini di salsa al limone, decorare con scorza di limone.

L'ho servito con insalata fresca e pomodorini.






Ecco altre proposte...




Totani al limone di  Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Quinoa al limone con chips di rape di Consuelo del blog I biscotti della zia

Vellutata di zucca al limone di Daniela del blog Mani in pasta qb

Orata limone aglio e peperoncino di Eva del blog In cucina da Eva  

Crema leggera limone e zenzero  Milena del blog Dolci e pasticci

11 commenti:

  1. Buona, bella, leggera... che altro dire? Buon appetito. Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Un ottimo piatto a tempo record! La provo di sicuro, Elena, un bacione a presto (tutto bene?)

    RispondiElimina
  3. non ho mai provato al microonde appena l'aggiusto ci provo

    RispondiElimina
  4. Un piatto molto gustoso e veloce da preparare.
    Davvero non hai preso il raffreddore bevendo acqua e limone al mattino? Io non ne esco invece, tosse e raffreddore anche oggi...sigh! Da domani mattina lo bevo anch'io!
    Buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mezzo bicchiere di acqua tiepida e mezzo limone, appena svegli, magari con una puntina di miele (se hai un inizio di mal di gola) e dopo mezz'ora colazione... vedrai che ti rimetterà in sesto! ;)

      Elimina
  5. Questa proposta incontra perfettamente i miei gusti, quindi non mi resta che provarla prossimamente :-)
    Ci tenevo a ringraziarti di cuore x le parole di incoraggiamento che hai lasciato nel mio blog...te ne sono davvero grata, sono state fonte di riflessione ❤️
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per avermi scritto queste parole, sono una sostenitrice del "fare ciò che piace", se poi come nel tuo caso si riesce pure bene, sarebbe un peccato buttare tutto all'aria! un bacione!

      Elimina
  6. Onestamente non sono un amante di salmone fresco e trota salmonata ma questo piatto con l'apporto del limone mi sfagola proprio. Abbiamo delle buone confezioni di trota salmonata dell'allevamento nella nostra regione. Buona settimana - preso nota.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non dimenticarti i capperi, ci stanno a meraviglia! ;)

      Elimina
  7. Preferisco la trota salmonata al salmone e mi piace questa ricetta!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!