martedì 31 luglio 2012

Pavlova salata

Avete presente la pavlova? Quella deliziosa torta australiana con la base di meringa e la panna montata decorata con tanti frutti diversi...una meraviglia a vedersi.
Oggi ho preparato questa torta salata e a vederla mi ricordava tanto una pavlova...e per questo ho pensato  di chiamarla così...
La differenza in realtà è tanta, la base è di sfoglia, la crema è formata da formaggio spalmabile e ricotta montati con lo sbattitore per cercare di incorporare un poco d'aria e poi la decorazione con verdure fresche o sottolio..voi che ne pensate?



Ingredienti
pasta sfoglia (un rotolo)
20 ml di latte
1 cucchiaio di olio evo
200g di formaggio spalmabile
200g di ricotta
30g di grana padano
sale
paprica dolce
melanzane grigliate sott'olio
peperoni grigliati sott'olio
mais dolce
pomodori datterino
basilico fresco

Montare la ricotta con il formaggio spalmabile con le fruste elettriche in modo da aerare il composto unire l'olio e il grana poco alla volta.
Aggiustare di sale e aggiungere la paprica.
Cuocere la pasta sfoglia in bianco in forno già caldo a 180°C per 20 minuti, dopo averla pennellata con un poco di latte per colorarla leggermente e averla forata con i rebbi di una forchetta (utile è l'aggiunta di fagioli secchi).
Spalmare la crema al centro della torta e decorarla con le verdure sott'olio e fresche ( queste sono solo indicazioni...date sfogo alla fantasia!).
Con questa colorata ricetta partecipo al contest più colorato del web organizzato da Ale's Kitchen-Rossopomodorino e da Le Chateau des gourmandies


e al Ricendario 2013 di Sara e Vicky

9 commenti:

  1. Io la trovo splendida e molto estiva!
    che fame!

    RispondiElimina
  2. E' molto bella la tua pavlova da provare al più presto

    RispondiElimina
  3. ciao, la versione dolce ci sa di troppo...dolce, così salata...incontra molto i nostri gusti!
    Formaggiosa e verdurosa...balla rivisitazione.
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Che bella!!!!!!!!!!!!!
    Hai fatto bene a chiamarla così....è davvero una gustosa idea
    Complimenti Elena
    Sempre originale!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Quando si dice la fantasia.... e la tua ha fatto un meraviglioso lavoro qui!

    RispondiElimina
  6. idea gustosissima !!!brava...buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ah ecco...non c'è la meringa!! Però mi piace un sacco lo stesso.... Ottima idea estiva!

    RispondiElimina
  8. Grazie, è proprio estiva, unico avvertimento farcire e decorare all'ultimo momento in modo che la sfoglia non si inumidisca e rimanga poco croccante.
    Il nome è venuto dopo averla vista fotografata...

    RispondiElimina
  9. mi chiedevo come fosse possibile una paplova salata :) svelato il mistero! ad ogni modo paplova o torta salata è bella da vdere e buona da mangiare! grazie cara!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!