giovedì 7 luglio 2022

Rotolo di zucchine, prosciutto e scamorza affumicata


Questa torta salata è davvero speciale, rustica, ma elaborata e anche raffinata per certi versi (forma, decori e  sapori), l'ho copiata di brutto brutto brutto da Ambra nel suo blog Il  Gattoghiotto (qui).

L'ho fatta per la prima volta lo scorso anno e ci aveva lasciato di stucco, così l'ho rifatta qualche settimana fa da portare ad una cena tra amici (infatti non ho potuta fare la foto della fetta), ed anche questa volta è stato un successo. Così mi sono ripromessa di copiarmela nella blog in modo da averla sempre a portata di mano quando vogliamo fare bella figura!

Grazie Ambra, sei una garanzia!



Ingredienti 


2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

2 zucchine medie

1 cipollotto

180g di scamorza affumicata 

170g di prosciutto cotto 

1 uovo 

1 cucchiaio circa di mandorle a lamelle

Olio evo

Sale



Mondare e lavare le zucchine, affettarle a rondelle in diagonale usando la mandolina.

In una padella scaldar 2 cucchiai di olio e soffriggere il cipollotto affettato per qualche minuto.

Aggiungere le zucchine e far cuocere a fiamma moderata, dopo aver aggiustato di sale, per una decina di minuti. Far raffreddare.

Srotolare la sfoglia (tenuta al freddo fino a questo momento) e farcire i due rettangoli (facendo attenzione a lasciare liberi due cm circa per ogni bordo esterno) con la scamorza affettata (metà per ogni rettangolo), il prosciutto cotto e le zucchine distribuendole uniformemente.


Arrotolare i rettangoli seguendo il lato più lungo e con un coltello tagliateli a metà sempre seguendo il senso della lunghezza e girare la parte tagliata verso l'alto (come per la torta angelica).

Foderare una teglia rotonda da 24 cm con la carta da forno e cominciare ad arrotolare la sfoglia farcita e tagliata dal centro della teglia e ricavando una girella in modo da avere la parte del taglio verso l’alto, Proseguire con il secondo rotolo di sfoglia così da riempiere la tortiera diametro 24cm.

Spennellare la superficie con l’uovo leggermente sbattuto e cospargere con le mandorle a lamelle, precedentemente tostate in una padella antiaderente ben calda.

cuocere  la torta in  forno già caldo a 190° per circa 50 minuti (sembra tanto, ma ci vogliono tutti, visto che si sta cuocendo un rotolo!) , controllare anche la doratura.

Lasciare intiepidire prima di assaggiare.

1 commento:

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.