lunedì 20 giugno 2016

Cheesecake light alle ciliegie



Oggi a Light and Tasty si parla di Ciliegie, quel frutto molto amato che si vede sulle nostre tavole all'inizio della bella stagione e già questo basta per associarlo a estate - sole - vacanze, quindi, come si fa a non amarlo?
Oltre tutto è buonissimo, dolce, dalla consistenza "quasi croccante", e spesso si sente dire che "una ciliegia  tira l'altra", infatti spesso risulta difficile interromperne l'assaggio.
Le proprietà poi, sono innumerevoli, sono antiossidanti, vitaminiche, diuretiche e pure ideali contro la stipsi, e non per ultimo presentano pure poche calorie (40Kcal su 100g).
Ci sarà pure una nota dolente...possibile? Ebbene sì, è il prezzo!!!!
Infatti spesso li troviamo a costi proibitivi, unica soluzione, farsi amico chi ne possiede una pianta o pensare di coltivarcele sul balcone... meditate!

A parte gli scherzi, ora passiamo alla ricetta: ho voluto provare a preparare un cheese cake light, ho esaminato ogni ingrediente e cercato di alleggerire il più possibile, ho tolto i classici biscotti americani e ho messo biscotti con cereali e a basso contenuto di burro, diminuito il burro per formare la base (non mi sono sentita di toglierlo, in rete c'è di tutto, dall'olio al avogado, ma io sinceramente non ero propensa); per la crema ho tolto i  formaggi ed ho utilizzato ricotta, invece della panna ho montato latte con addensante (non sarà certo naturale, ma dobbiamo pure cedere a qualche compromesso).
Ecco, questo è il risultato e il gusto vi assicuro che non è niente male!




Ingredienti
500g di ricotta
180ml di latte
60g di dolce neve
100g di zucchero a velo
10g di gelatina in fogli
15 ciliegie
1 cucchiaio di maraschino
10 ciliegie

50g di burro,
100g di oro saiwa ai cereali

marmellata di ciliegie, agar agar e 9-10 ciliegie

Frullare i bicotti al mixer, unire il burro fuso e mescolare fino ad ottenere una specie di impasto, che verrà distribuito sulla base della tortiera diam 20-22cm (base foderata con carta forno ed anello con pellicola per alimenti) e ben pressato con il dorso di un cucchiaio. Mettere in frigo per almeno 1 ora.

Mettere in ammollo la gelatina in una ciotola con acqua fredda per una decina di minuti.
Montare il latte (solo 170ml) con il dolce neve (addensante alimentare) e mettere in frigorifero.
Areare la ricotta (nel senso di montare con le fruste elettriche la ricotta stessa, per fare incorporare aria al composto), unire lo zucchero a velo e il maraschino.
Scaldare al micronde 10ml di latte, unire la gelatina riidratata e ben strizzata, mescolare bene con un cucchiaino.
Unire la gelatina alla ricotta, mescolando in modo da distribuirla in modo omogeneo, aggiungere con un leccapentola la panna montata, muovendo dal basso verso l'alto per evitare di smontare il tutto. Inserire nel composto ciliegie tagliate a metà.
Versare sulla base di biscotti tenuta in frigo.

Conservare in frigo per 1 notte, in modo da renderlo ben compatto.

Il giorno successivo, prendere 2 cucchiai di marmellata di ciliegie, farla scaldare sul fuoco dopo aver unito 1/2 cucchiaino di agar, portare a bollore in modo che l'agar si sciolga completamente.
A questo punto prendere un coppapasta e posizionarlo al centro della torta, spalmare la marmellata di ciliegie e agar all'interno e poi decorare con ciliegie fresche.


Ecco altre proposte..

Insalata con pollo, melone e ciliegie di Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico

Galletta rustica alle ciliegie (vegan & sugar free) di Consuelo del blog I biscotti della zia

Crumble di ciliegie al cardamomo   di Dany del blog Mani in pasta qb

7 commenti:

  1. Ciao Elena, confesso che ho avuto un po' di difficoltà a leggere la ricetta, se avevi il correttore automatico ha capito fischi per fiaschi ;) Comunque la cheesecake me la mangio moooolto volentieri, bacioni a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, Carla è l'orario in cui l'ho scritta, era stanotte alle 2, e avevo un sonno incredibile, ma di saltare proprio non mi andava, e così ora rileggerò accuratamente, grazie ... un bacione!

      Elimina
  2. Direi che i tuoi "compromessi" hanno dato ottimi frutti :-) Bravissima Elena, una fetta me la mangerei proprio volentieri :-P

    RispondiElimina
  3. Golosa, golosa, golosa!!!! Mi piace tantissimo e poi sei stata bravissima a trovare tutti questi compromessi ;)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  4. Una cheesecake golosa ma senza sensi di colpa. Fresca, cremosa e profumata di ciliegie cosa si vuole di più?

    RispondiElimina
  5. Non conosco il dolce neve, adesso vado a curiosare sul web cos'è, perchè questa versione leggera mi intriga.
    Buona giornata

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!