lunedì 24 febbraio 2020

Tartufi dolci colorati


Domani è il Martedì di Carnevale, una giornata di festa, soprattutto per i bambini, quindi questa rubrica Light and Tasty ha deciso di dedicare questa uscita a piatti colorati e simpatici che siano in linea con questa giornata, e che magari vi possano essere utili da presentare in qualche party o festicciola tra amici.
Qui da me purtroppo quest'anno niente festeggiamenti, il Coronavirus proveniente dalla Cina, ci preso di sorpresa venerdì mattina, proprio alle porte della mia città.
Da allora sembra di vivere in una bolla, sempre accesa la tv tra telegiornali e comunicati; scuole chiuse; non si esce; molti bar chiusi; in strada pochissime persone, manifestazioni carnevalesche o sportive sospese, insomma allerta totale!
Il Carnevale è passato in secondo piano, pensate che non ho nemmeno fritto!
Unica nota piacevole: questi tartufi dolci, che nel pomeriggio di ieri ci siamo sbafati, in barba al virus!!!
Piacevoli, leggermente acidi (quelli alla confettura) quel tanto da mitigare la dolcezza e con la nota alcolica che piace tanto agli adulti (per i bimbi si può usare un poco di gazzosa)!


Ingredienti
per 18 tartufi (6 di ogni tipo)

12 biscotti savoiardi
1 cucchiaio di crema alla nocciola
1 cucchiaio di confettura di frutti di bosco
1 cucchiaino di cacao amaro
1 cucchiaio di confettura di albicocche
1 cucchiaio di marsala
1 cucchiaio di maraschino
1 cucchiaio di liquore nespolino
mandorle tritate
codette al cioccolato
codette colorate

Sbriciolare i savoiardi mettendoli in un sacchetto e schiacciandolo manualmente. Dividere le briciole in 3 scodelle, così da preparare tre tipologie di tartufo.

Tartufo alla crema di nocciola e mandorle
In una aggiungere il marsala e la crema di nocciola, valutarne la morbidezza se risultasse secco aggiungere qualche goccia ancora di marsala. Formare con le mani delle palline che verranno poi rotolate nelle mandorle tritate, porle nei pirottini.

Tartufo ai frutti di bosco e cacao
In un'altra scodella bagnare i savoiardi con il maraschino, unire la confettura di frutti di bosco e  il cacao, mescolare bene. Formare con le mani delle palline che verranno poi rotolate nelle codette colorate, porle nei pirottini.

Tartufo all'albicocca
Nella terza scodella bagnare i savoiardi con il nespolino, unire la confettura di albicocche, mescolare bene. Formare con le mani delle palline che verranno poi rotolate nelle codette di cioccolato, porle nei pirottini.

Si mantengono un paio di giorni in frigorifero. Ottimi a temperatura ambiente.

Altre idee coloratissime!!!

Insalata di frutta e formaggio di Carla Emilia
 
Maschere e stelle filanti salate alla salvia di Daniela

Donuts al forno (senza burro)  di Flavia

Fragole in coppa  di Franca

Muffin allo yogurt Arlecchino di Mary

Stelle filanti, mascherine e coriandoli al forno  di Milena

8 commenti:

  1. Ai tartufi non si dice mai di no! Bacione :)

    RispondiElimina
  2. A volte basta un poco di fantasia e con pochi ingredienti si ottengono dei dolcetti golosi! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. anche qui è tutto abbastanza surreale e sono stati sospesi tutti i festeggiamenti...ma una coccola in casa non può mancare (ed i tuoi tartufini mi fanno gola!!!) n abbraccio

    RispondiElimina
  4. Sono bellissimi, colorati e che bontà! Della serie "uno tira l'altro", come si fa a dire di no ^_^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Stupendi e allegri i tuoi tartufi, devono essere davvero squisiti e uno tira l'altro! Forza Elena, ce la faremo a superare questo brutto momento! Ti mando tanti pensieri positivi e prego il Signore che questo virus si plachi!
    Un abbraccio forte,
    Mary

    RispondiElimina
  6. Uno dietro l’altro!!! In bocca. Ecco che fine farebbero 😅 da me

    RispondiElimina
  7. Divini!!! Ne mangerei 1000 uno dopo l'altro :-P

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.