martedì 30 agosto 2016

Brodetto di pesce alle vongole veraci


Quest'anno sono stata rimandata a settembre!
Sto ripetendo infatti la sfida n. 55 dell'MTC, purtroppo non avevo potuto partecipare e la cosa mi rattristava, sarebbe stata l'unica sfida mancante!
Le primissime le avevo recuperato grazie all'iniziativa delle scorse estati (e-saltate), non potevo buttare l'occasione di essere "al completo" e poi qui si parla di pesce, un ingrediente che so di non conoscere, niente poteva essere più interessante!
Ho studiato la dispensa preparata da Mapi, letto per bene la proposta di Anna Maria, ho deciso gli ingredienti (secondo i miei gusti), ho "shakerato" il tutto ed è uscita questa proposta.
Il profumo era delizioso, il sapore pure, ma agli occhi il brodetto non aveva un aspetto invitante, per questo ho aggiunto alla ricetta un poco di concentrato di pomodoro (a piacere) proprio per ovviare a questo, suggerirei anche zafferano o curcuma, ma di queste aggiunte non ne sono tanto sicura, la prossima volta provo e poi vi saprò dire... (questo post sarà riaggiornato!).




Ingredienti per 2 persone

2 gallinelle
1 branzino
250g di totani
1000g di vongole veraci
1 cipolla bianca
1 costa di sedano
20g di burro
30 ml di olio evo
pepe bianco
1 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
2 spicchi di aglio
3 cucchiaini di concentrato di pomodoro (a piacere)
focaccia home made


Eviscerare e pulire le gallinelle e il branzino, sfilettarlo e tenere in disparte le lische, dopo averle ben lavate, e qualche scarto di filetto.
Conservare i filetti in frigorifero ben coperti, con i molluschi sempre ben lavati..
Mettere le vongole in ammollo in acqua fredda con una manciata di sale (metodo utile a spurgarle dalla eventuale sabbia).

Preparare il fumetto: tritare mezza cipolla, scaldare in una casseruola scaldare 10ml d'olio e il burro,unire la cipolla e cuocerla fino a renderla trasparente aggiungere gli scarti di pesce e tostare.
Unire 50ml di vino bianco, sfumare a fuoco alto.
Aggiungere acqua fredda circa 1 litro e 1 costa di sedano,  portare a bollore.
Ricordarsi di schiumare non appena raggiunge il bollore.
Bollire circa 30 minuti, unire 3 grani di pepe bianco schiacciato e 5-6 foglie di prezzemolo, continuare altri 10 minuti.
Filtrare su di una pezzuola bianca e pulitissima (sciacquare  prima dell'uso per evitare residui di detersivo) o un colino a maglie strette, premendo bene il pesce in modo da recuperare tutto il sapore.. Tenere al caldo.
Questo fumetto, se si avanza, può essere conservato in frigo per 2 giorni, oppure in freezer per un mese.

In una casseruola scaldare il rimanente olio evo, soffriggere a bassa temperatura la restante cipolla tritata e uno spicchio di aglio, unire i totani ben lavati (a questo punto si potrebbe inserire il concentrato di pomodoro, sempre che lo vogliate), sfumare con il resto del vino e l'aceto.
Cuocere coperto per 15 minuti, dopo aver aggiunto un paio di mestoli di fumetto ben caldo.

Unire le vongole, attendere che si aprano, circa 5-10 minuti e aggiungere per ultimi i filetti di pesce a tocchetti. Cuocere ancora 5-7 minuti, senza mescolare.
Aggiustare di sale e pepe bianco macinato e cospargere con prezzemolo tritato.

Tagliare la focaccia a listarelle, sfregarla con uno spicchio di aglio e tostarla leggermente sulla piasta ben calda.

Servire il brodetto con le listarelle di focaccia all'aglio.

Con questa ricetta partecipo ai Rimandati a settembre dell'MTC!





3 commenti:

  1. Cara Elena, per me questo brodetto è perfetto!!!
    Fumetto preparato a regola d'arte (e di bell'aspetto pure), pesci pregiati come gallinella e branzino, i totani e le vongole che aggiungono gusto e pure il concentrato di pomodoro, che come dici giustamente tu dà un po' di colore e rende più appetitoso il tutto.
    Che altro dirti se non... di passarmene una bella fondina colma??? :-D
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Davvero invitante...a quest'ora poi..!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello rileggerti e con una ricetta così mi conquisti all'istante!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!