mercoledì 19 dicembre 2012

Mousse di yogurt con coulis di cachi

Questa splendida ricetta l'ho copiata da Giulia del blog Love at Every Bite, e già è lei questo mese il recipe-tionist di Cuocicucidici, è di una bontà unica .... se naturalmente piace lo yogurt!
E' semplice da preparare, ma è sicuramente un dolce al cucchiaio di grande effetto se si ricopre con una coulis di frutta dai colori sgargianti.
Anch'io ho scelto i cachi, frutto di stagione e dal colore vivace e solare... a chi non piace il colore arancione???
La mousse l'ho riprodotta tal quale, mentre per la base, che era a piacere, ho utilizzato il panettone - e che panettone!
Il panettone della Loison, in pratica un panettone di pasticceria, di una sofficità e gusto davvero speciali, provatelo è grandioso!
Unica variazione effettuata è stata la bagna per il fondo, invece della grappa che non a tutti è gradita, ho adottato il rum o il latte-caffè (per i bimbi).
Ma passiamo alla ricetta:

Ingredienti per 5 bicchieri
125g di zucchero
1 albume
35g di acqua
300ml di yogurt (io solo Mila bianco)
6g di gelatina in fogli
2 fette di panettone classico Loison
2 cucchiai di rum e 2 cucchiai di latte e caffè
2 cachi

Mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda.

In un pentola con fondo spesso inserire l'acqua e poi lo zucchero, mettere sul fuoco e far bollire (arrivare alla temperatura di 121°C.

Nel frattempo montare l'albume con le fruste, aggiungere a filo lo sciroppo di zucchero (procedura utile anche a sterilizzare l'albume), continuando a montare e proseguire fino a quando non risulta quasi a temperatura ambiente (sarà una meringa soffice e lucidissima!).

Scaldare un cucchiaio di yogurt e inserire la gelatina, dopo averla ben strizzata, mescolare in modo da scioglierla completamente.

Unire al resto dello yogurt e poi alla meringa.

Preparare i bicchierini: mettere sul fondo il panettone a tocchetti e bagnarlo con il rum o il caffè latte, ricoprire con la mousse di yogurt. Mettere in frigo per 2-3 ore.

Frullare con il minipimer la polpa di due cachi.

Prima di servire la coppetta farcire la superficie con la coulis di cachi.

Con questa ricetta partecipo al contest di Flavia The recipetionist

9 commenti:

  1. Ciao Elena,ma che colore meraviglioso! Direi che un dessert di forte impatto visivo e chissà che gusto delizioso! Sono felice di partecipare insieme a tutti voi all'Abbecedario culinario!:) A presto cara

    RispondiElimina
  2. Grazie di questo dolcissimo risveglio, dopo una nottataccia... il ibmbo non ho chiuso occhio ed io di conseguenza :(

    bacioni cara

    RispondiElimina
  3. Elena che colori e che meravigliaaaaa, bravissima e grazie per la ricetta, sono una divoratrice di yogurt e di cachi

    RispondiElimina
  4. Ciao Elena, sei sempre bravissima, questo dessert è molto invitante e raffinato, golosissimo! :) Un abbraccio e complimenti, buon pomeriggio! :)

    RispondiElimina
  5. Elena , ma pensa che ieri in autostrada venendo su nella Campania , c'erano un'infinità di alberi di cachi carichissimi e pensavo: che peccato non li raccoglie nessuno!! Dopo aver visto questa mousse mi dispiace ancora di più. Mi piace la scelta del panettone come base e soprattutto il colore .....se non ci si becca più Buon Natale, baci Flavia

    RispondiElimina
  6. approfitto per lasciarti qui i miei auguri, scopro un'altra ricettina di Giulia che bella!

    RispondiElimina
  7. si la base viene modificata da tanti...ed é sempre buona!!! direi che hai copiato alla perfezione! un bacione

    RispondiElimina
  8. fantastica idea e superba realizzAZIONE!!!!! mi sono aggiunta con piacere!!! ti va se inseriamo reciprocamente i nostri blog, tra quelli che preferiamo e leggiamo?????
    se sei d'accordo fammelo sapere!!!
    bravissima e complimenti per il blog!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!