mercoledì 18 luglio 2012

Gelato al pistacchio, alla pesca e topping al mirtillo

La Mapi ci ha spaventato un po' tutti, vero? Gli schemi, le tabelle, i calcoli e le formule hanno destabilizzato anche più affezionato concorrente dell'MT-Challenge.
Poi, dopo aver metabolizzato la sorpresa, ci siamo stampati il post, lo abbiamo letto e sottolineato..come facevamo a scuola, lo abbiamo letto e riletto come le lezioni più ostiche e alla fine ci abbiamo provato, cercando di attenerci, ma soprattutto come abbiamo creduto di aver capito  :-S
Ho iniziato con qualcosa di semplice, il gusto pesca, prendendo paro paro lo indicazioni date, e poi ho subito provato il pistacchio...il mio gusto preferito....prendendo spunto da una ricetta pubblicata su La cucina Italiana (mi sembrava avesse i requisiti corretti!!!!)
Ho preparato anche una salsina al mirtillo...l'ho chiamata topping ....perchè fa più figo ;-)



Ingredienti
Gelato alla pesca
250g di latte fresco intero
250g di pesca frullata
100g+50g di zucchero,
3 tuorli
1 cucchiaino di maizena
Gelato al pistacchio
50g di pistacchi tostati e senza pellicina
2 amaretti piccoli
25+50g di zucchero
2 cucchiaini di panna da montare
2 tuorli
1/2 cucchiaino di maizena
Topping al mirtillo
50g di mirtilli freschi
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di grappa

Per preparare il topping di mirtilli: frullare i mirtilli con lo zucchero, unire la grappa e lasciare macerare per almeno 30 minuti.


Per preparare il gelato alla pesca: scaldare il latte, mentre si monta lo zucchero (100g), i tuorli e la maizena con le fruste, versare il latte a filo mescolando.
Mettere sul fuoco il composto  e portarlo a 85°C. Unire la pesca frullata con 50g di zucchero. Raffreddare subito utilizzando una ciotola di acqua e ghiaccio in cui immergere la pentola.
Passare in frigo almeno 1 ora, inserire nel mantecatore della gelatiera e utilizzarla come indicato dal libretto d'istruzioni. Fare attenzione al grado di montatura... simile a panna leggermente montata...non di più!!! (il gelato si rovina e rischia di diventare simile al burro).

Trasferire in vaschetta d'alluminio, coprire con carta forno ben aderente e chiudere con tappo e lasciare in freezer per circa 2 ore.


Per preparare il gelato al pistacchio: infornare i pistacchi a 180°C per circa 8 minuti, togliere le pellicine e lasciar raffreddare.
Frullare i pistacchi pelati con 25g di zucchero e gli amaretti.
Amalgamare bene anche con un cucchiaio aggiungendo la panna.  Preparare la crema inglese: scaldare il latte, mentre si monta lo zucchero (75g), i tuorli e la maizena con le fruste, versare il latte a filo, mescolando.
Mettere sul fuoco il composto  e portarlo a 85°C. Unire il composto di pistacchi, raffreddare subito utilizzando una ciotola di acqua e ghiaccio in cui immergere la pentola.


Passare in frigo almeno 1 ora, inserire nel mantecatore della gelatiera e utilizzarla come indicato dal libretto d'istruzioni. Fare attenzione al grado di montatura... simile a panna leggermente montata...non di più!!!





L'ho servito in coppettine usa e getta, una palla di pesca e una di pistacchio...sul pistacchio ho messo una granella di pistacchi tostati tritati, mentre sulla pesca mi sono sbirrarrita con il topping al mirtillo!




Con queste ricette partecipo all'MT- Challenge ...sarà il primo di una lunga serie? Chissà! 
Intanto grazie a Mapi la gelatiera nuova è stata posizionata fissa in cucina e da sabato scorso i tentativi sono stati svariati, tutto merito suo...Grazie!!!


18 commenti:

  1. slurp slurp! anch'io quest'anno ne ho mangiato un bel pò di gelato al pistacchio complice la gelateria siciliana sotto casa con vero pistacchio siciliano:):). Questa tua è golosissima! Un caro saluto ed a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà che buono...ho una gelateria a Salsomaggiore che usa quello di Bronte..ti assicuro che vale il viaggio! Bacionissimi!

      Elimina
  2. eeeeehhhh.. ma che delizia... uno meglio dell'altro.. pistacchi con un leggero retrogusto di amaretti dev'essere una libidine!!! un bacione buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Titti...è vero secondo me gli danno una marcia in più!

      Elimina
  3. Mi piace questa sfida con il gelato....
    Ne sto gustando tanti e di tanti gusti...Tutti golosi e il tuo, cara Elena, non è da meno...Bello da vedere e speciale...con il pistacchio e la pesca...Due gusti che adorooooooooooooo
    Bravissima
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me...mi sono fatta prendere e sto producendo alla grandissima!
      Bacioni e grazie!

      Elimina
  4. Slurposissimo! Adoro i gelati alla frutta! Favolosa versione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io...ma anche alle creme, al cioccolato, e a qualsiasi gusto...golosa...da matti!

      Elimina
  5. appena tornata dal Nepal vedo questo goduria infinita, quasi quasi mi ci tuffoooooooooooooooooooooo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata..passo da te per le foto!

      Elimina
  6. That is a beautiful dish! Mouthwatering and refreshing at the same time

    RispondiElimina
  7. che bello il tuo gelato, anche io oggi l'ho preparato con le pesche ma in versione senza uova, un bacio

    RispondiElimina
  8. Evviva!!! pensa che ho appena "consolato" una delle amiche che partecipano alla gara, il cui irriducibile marito non cede, sulla gelatiera. E ora passo di qui e leggo di una gelatiera nuova, al posto d'onore e già in funzione! E son proprio contenta! La nostra è vecchissima e fa parte del corredo nuziale del marito: a sentir lui, si è laureato grazie a quella, perchè si è nutrito di gelati mentre preparava la tesi. In ogni caso, le è affezionato e per una volta non mi sono opposta all'arrivo in casa dei cimeli di famiglia.

    Il gelato al pistacchio è quello che prefersico, quindi parto già molto ben disposta :-) se poi lo presenti in questo modo, meni colpi bassi a tutto spiano! L'esecuzione è perfetta, la combinazione pure, la foto è simpaticissima... insomma: mi allargo troppo, se dico che ora son curiosa di vedere il prossimo?
    Grazie ancora, cara, e buona serata
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena postato il secondo...dopo tutto devo pure sfruttarla 'sta gelatiera e questo mi sembra il periodo migliore. L'ho acquistata a novembre avevo dei buoni sconto in una catena che vende elettrodomestici e così me la sono regalata, ci tenevo ad averla con il gruppo frigo incorporato..ed infatti lavora decisamente bene....Vedrai che produzione!!!! bacioni!

      Elimina
  9. Io non ho osato tanto, il gelato al pistacchio è il mio preferito, e mi sono ripromessa, quando torno dalle vacanze di farlo, proverò la tua ricetta :-) Baci

    RispondiElimina
  10. Anche per me il pistacchio è uno dei gusti preferiti e tu lo hai interpretato magistralmente!
    Anche la pesca è ragguardevole, intendiamoci, ma il pistacchio ha quel certo non so che... bravissima!!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!