lunedì 29 novembre 2021

Ragù di funghi con gnocchi di pane


Ieri era il primo giorno d'avvento e così quest'anni Il Club del 27 ha pensato di organizzare un Calendario dell’Avvento che seguirà un libro preciso Festive di Julia Stix e Eva Fischer. Ognuno di noi seguirà una ricetta diversa così da ottenere 24 ricette diverse che ci potranno accompagnare al S. Natale giorno magico per eccellenza!

Ho scelto questo ragù di funghi davvero molto invitante che viene servito con questi gnocchi di pane (bread dumpling), tipici dei paesi dell'Est, proprio questa parte della ricetta l'ho volutamente cambiata perchè a mio parere poteva esserci un errore di battitura nel libro per quanto riguardava la quantità di pane (diceva 60g ed era evidentemente troppo poca!).

Il risultato è stato molto apprezzato, un piatto unico che verrà ricordato e sicuramente anche rifatto presto!



Ingredienti per 4 persone

per i gnocchi
220 g di pane raffermo
2 uova
250 ml di latte
1 cipolla piccola
20 ml di olio evo
50 g  di burro, fuso
prezzemolo 

per il ragù
800 g di funghi misti freschi o surgelati
2 scalogni 
2 cucchiai di olio d'oliva
200 ml di panna fresca
50 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe
prezzemolo



Tagliare finemente il pane, trasferire in una ciotola, condire con sale e latte e unire le uova sbattute. Tritare finemente la cipolla, scaldare l'olio in una padella a fuoco medio e far appassire la cipolla finché non sarà morbida. Aggiungere la cipolla al composto di pane, il prezzemolo tritato e amalgamare bene. Lasciar riposare per 1 ora. Formare un salamotto con l'aiuto di un tovagliolo di stoffa bagnato, stringere bene e legare le estremità. Portare a bollore una pentola di acqua salata, aggiungere il rotolo avvolto e far sobbollire dolcemente per 40 minuti.

Per il ragù di funghi: pulirli accuratamente se freschi. Tagliare a metà eventuali funghi piccoli e affettare quelli più grandi. Mondare e tritare finemente lo scalogno. Scaldare l'olio in una padella, aggiungere gli scalogni, farli rosolare e poi unire i funghi. Cuocere a fuoco vivo mescolando (se sono surgelati ci vuole più tempo perché devono asciugare) per una decina di minuti, poi versare la panna e far sobbollire, scoperto per qualche minuto. Aggiungere il parmigiano poco prima della fine del tempo di cottura. Condire con sale e pepe e spolverizzare con prezzemolo tritato.

Togliere il rotolo di gnocchi dalla casseruola e scolarlo bene. Srotolare e tagliare il rotolo a fette. Condire con il burro fuso, e parmigiano (una spolverata) e servire con i funghi.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta dell'Avvento de Il Club del 27

10 commenti:

  1. Che sughetto invitante! Bellissima ricetta.

    RispondiElimina
  2. che leccornia!!!!
    ci voleva un bel ragù ai funghi!

    RispondiElimina
  3. una gustosa ricetta antispreco.

    RispondiElimina
  4. Che bello questo piatto. Nella lettura delle ricette non avevo dato peso a questo ragù di funghi, invece è proprio un bel piatto, molto interessante.
    Bravissima ^_^

    RispondiElimina
  5. Ma che ricetta golosa, l'ideale per un riciclo di lusso per il pane avanzato.
    Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto questa ricetta, che coniuga un riciclo goloso del pane raffermo e la goduriosità del ragù di funghi. Grazie Elena!

    RispondiElimina
  7. Mi sembra di sentire il profumo di questo ragù! Che buono deve essere!

    RispondiElimina
  8. Mi ispira tanto, devono essere davvero buoni

    RispondiElimina
  9. Ora che la vedo realizzata da te, mi chiedo perché mai ho trascurato questa ricetta. E' davvero appetitosa!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!
Ricordati però che utilizzando questo form, si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito.