giovedì 18 ottobre 2012

Brasato di manzo con crema di verdure

Le temperature hanno iniziato a scendere, questa mattina il cielo era azzurro intenso, e sullo sfondo si potevano ammirare le prealpi ricoperte dalla prima neve della stagione.
Ogni volta rimango affascinata da questo spettacolo, e rischio sempre il tamponamento...e già perchè spesso rimango incantata con viso rivolto alle montagne e chi si ricorda che siamo in piena via Emilia con il traffico delle 8 di mattina....
Così ho pensato di estrarre la mia carta jolly .... il brasato!!
In questa stagione con le temperature decisamente basse (6 gradi)  una polentina con il brasato è proprio quello che ci vuole, mette sempre d'accordo tutti....
L'ho presentata con una sughetto molto denso dovuto alle verdure di cottura debitamente passate!
Un successo!


Ingredienti
1Kg di carne di manzo (cappello del prete)
3 carote
2 cipolle
2 canne di sedano
1 foglia di alloro
4 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
150ml di vino bianco secco
sale e pepe


Tagliare a cubetti le verdure e soffriggerle con olio evo.
Dopo circa 4-5 minuti, unire la carne e rosolare a fuoco alto, dopo aver aggiunto l'alloro e il pepe.
Bagnare con il vino, far evaporare l'alcol a fuoco alto, coprire la carne con acqua calda e continuare la cottura per circa 2 ore a fuoco molto basso e con il coperchio.
Girare la carne un paio di volte evitando di forarla (usare un cucchiaio a punta piatta).

Spegnere il fuoco e proseguire la cottura il giorno successivo, dopo aver salato la carne,per altre 2 ore circa, facendo attenzione che non si asciughi troppo, al limite aggiungere un poco di acqua, solo all'ultimo inserire il concentrato di pomodoro.

Far raffreddare completamente la carne (anche in frigo) prima di affettarla, solo così rimarranno le fette intere.

Dopo aver tolto la foglia di alloro, con l'aiuto del passaverdura passare tutto il fondo di cottura, operazione utile a rendere questa salsa di verdure morbida e ben emulsionata ai condimenti e ai succhi rilasciati dalla carne.

Servire la carne affettata ricoperta con la salsa di verdure ben calda e possibilmente con una polenta lenta, in modo da poter "pucciare" la cremina.


Con questa ricetta partecipo al contest di Ely Colora il tuo autunno per la categoria Passì Amo

22 commenti:

  1. Buonissimo questo brasato...un tripudio di colori!!! Complimenti e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cremina effettivamente è colorata... baci

      Elimina
  2. Buonissimo!!! Segno subito la ricetta, la crema di verdure mi piace tantissimo! :D Un bacione e complimenti, buona serata!

    RispondiElimina
  3. La crema di verdure è molto interessante, la copio subito anch'io! complimenti per il brasato è buonissimo
    buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è un piatto di stagione....

      Elimina
  4. ottimo la tua ricetta jolly hihihihi..ciaoo cara notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima, di ricette jolly ne ho tante, sai ...bacioni

      Elimina
  5. Ma lo sai che qualche tempo fa in uno slancio di generosità ho regalato l'attrezzino per passare le verdure... Poi ogni tanto lo vado a cercare... e Mannaggia!!
    Un brasato coi fiocchi e controfiocchi (a proposito di prime spruzzatine di neve)!!! Io quando vado a lavorare, se il cielo è limpido, mi godo il mare!! Anche qui le temperature cominciano a scendere la mattina presto e la sera. Per cui un bel piattino di questi, con tutta la crema di verdure e la polenta, ci sta tutto... Se avanza, a me piace anche... rifatto!!! Prendo tutto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MI piacerebbe pure il mare...qua nemmeno l'ombra, anzi mi godo queste giornate perchè tra un po' scenderà la nebbia....
      Mai regalare caccavelle...è una regola! bacioni!

      Elimina
  6. Delizioso questo brasato, e foto splendide:-) un abbraccio e buona giornata Elena:-) Cinzia

    RispondiElimina
  7. Favoloso....questi sono quei piatti che mi fanno sopportare con più allegria l'arrivo del freddo!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  8. Elena tesoro mi sono persa troppe ricette deliziose che hai pubblicato! chiedo venia per questa mia grave assenza!!
    Recupero adesso scrivendoti qua che sei sempre bravissimi con i tuoi piatti e le tue presentazioni tesoro! e poi questo brasato mi sa che me lo segno per il mio fidanzato!
    bravissima tesoro!!
    bacionii

    RispondiElimina
  9. Belloooo ! ottimo secondo, bravissima
    Buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, oltre ad essere buono è pure comodo da preparare, lunga cottura ma senza dover tribolare... bacioni

      Elimina
  10. Favoloso!!!! Proprio come lo faccio io, ed ora è il momento di rifarlo!!!!!! Grazie di cuore nel w.e aggiungo! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ely...incrocio le dita!

      Elimina
  11. Ma che aspetto invitante....
    capisco il successo
    poi il cappello del prete è così morbido
    Segno!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Mannaggia al tempo che non è mai abbastanza, guarda tu che bella ricettina.
    Grazie Elena, buona settimana
    Mandi

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!