martedì 13 marzo 2012

Risotto al radicchio con fontina e riduzione di aceto balsamico

Come spesso accade, le ricette che nascono per caso sono sempre le migliori....
Dopo una domenica passata sulle piste da sci di fondo in Val D'Aosta è d'obbligo fermarsi allo spaccio della latteria del paese e ...comprare la mitica fontina dop, e così abbiamo fatto anche questa volta.
La fontina si è incontrata nel frigo con radicchio di Verona acquistato qualche giorno prima ed è nato l'Amore.
La riduzione di balsamico è stata ideata dalla sottoscritta per nascondere il gusto amaro del radicchio al moccioso....pensate ci sia riuscita? Neanche per sogno!!!! Ma tutti gli altri hanno gradito...eccome!


Ingredienti per 4 persone
300g di riso carnaroli
1 l di brodo vegetale
1 cespo di radicchio di Verona
120g di fontina valdaostana dop
50ml di latte
1 cucchiaio di olio evo
1 scalogno
50 ml di aceto balsamico
2 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaino di miele

Mettere sul fuoco l'aceto con lo zucchero e il miele e mescolando far ridurre il liquido di circa 1/3, valutare la consistenza e il sapore prima di spegnere il fuoco. Far raffreddare.

Preparare il soffritto con l'olio evo e lo scalogno, unire il radicchio affettato e rosolare  per qualche minuto.
Inserire il riso e tostarlo.
Addizionare  il brodo caldo poco alla volta, mescolando, e continuare così  portandolo quasi a cottura (circa 15- 16 minuti).
Aggiungere la fontina tagliata a piccoli cubetti e il latte, farla sciogliere a fuoco molto basso.

Servire con una colata di riduzione di aceto balsamico e una julienne di radicchio.

Questa ricetta partecipa al contest Rice Blogger 2012

11 commenti:

  1. ma che bontà! adoro il radicchio e questo risotto con la fontina ne esalta magnificamente il gusto!
    ciao
    spery

    RispondiElimina
  2. Buonooo ! bellissima presentazione.
    Buona notte
    Mandi

    RispondiElimina
  3. troppo troppo troppo buono questo risotto; è da provare al più presto.

    RispondiElimina
  4. Che buono deve essere! Una bella presentazione!

    RispondiElimina
  5. Vedrai che il moccioso crescerà ed imparerà... fidati!
    Il risotto: stupendo, amo entrambi gli ingredienti e l'aceto balsamico lo metto dappertutto ... tranne che nel caffè!
    Nora

    RispondiElimina
  6. questo si' che e' un risotto!

    RispondiElimina
  7. A me l'amarognolo piace molto, ma gradisco anche l'aceto balsamico!!!

    RispondiElimina
  8. A me l'amarognolo del radicchio piace molto! Ottimo questo risotto, con la colata di riduzione di aceto dev'essere buonissimo!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!