martedì 20 marzo 2012

Gnocchi al sugo d'anatra

L'uso del ragù d'anatra in veneto è molto comune, ma mentre nel vicentino sono famosi i bigoli co' l'arna, nel veneziano si trovano gli gnocchi di patate conditi con questo simpatico animale da cortile e, purtroppo per lui, pure squisito!
Ma passo alla ricetta che ho preparato utilizzando una salsiccia d'anatra, in modo che la carne risultasse più mista e quindi più saporita ed adatta a condire la pasta.
Ho preso spunto dal libro Ricette di Osterie del Veneto edito da Slow Food Editore, la ricetta è "Gnocchi al sugo d'anatra muta" segnalato per la Trattoria Al Mulino, Torre di Mosto, provincia di Venezia. Questo interessante volume mi è stato donato da Brii,... grazie cara!!!


Ingredienti per 4 persone
800g di gnocchi di patate
120g di salsiccia d'anatra
1 scalogno
3 cucchiai di olio evo
50ml di vino bianco secco
1 spicchio d'aglio
alloro
passata di pomodoro
sale, pepe, cannella

In una padella rosolare lo scalogno con l'aglio e l'olio evo, inserire la salsiccia d'anatra. Dopo qualche minuto, sfumare con il vino.
Aggiungere la cannella (solo un pizzico), l'alloro e la passata di pomodoro, cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti.
Aggiustare di sale e pepe, se ce ne fosse bisogno.
Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata, scolarli non appena vengono a galla e spadellarli in padella con il sugo.
Servire ben caldo con grana padano grattugiato a piacere (io preferisco evitarlo su questo piatto).

Con questa ricetta tipica  partecipo all'iniziativa di Trattoria MuVaRA, l'Abbecedario Culinario d'Italia, che nel caso  della regione Veneto viene ospitato dal blog Viaggiare è un po' come mangiare

9 commenti:

  1. Ely... è fantastico questo sugo. L'hai presentato divinamente. Bravissima!!

    RispondiElimina
  2. io non conoscevo affatto la alsiccia d'anatra che gusto ha, sul delicato o sul saporito? un bacione

    RispondiElimina
  3. Povera anatra... ma quanto è buono ilragù?? Buonissima idea abbinarlo con gli gnocchi. Buona giornata, Babi

    RispondiElimina
  4. Elena grazie per la visita che ricambio con piacere!!! Complimenti per il tuo bel blog!!! Gli gnocchi sono Super!!! Mi hanno incantato anche i triangoli di pasta fillo!!!
    Da oggi ti seguo.
    Ciao a presto Carla

    RispondiElimina
  5. uuuhhh come devono essere buoni e saporiti!

    RispondiElimina
  6. Una favola 'sto piatto.... ne sono rimasti ?????

    Un bacio

    RispondiElimina
  7. @Grazie Ilaria, il sugo d'anatra è davvero insolito!
    @Stefania: effettivamente è un prodotto non facile da trovare, non sempre lo trovo, il gusto è decisamente saporito...
    @Babi: le anatre sono simpatiche anche a me, a differenza delle galline che non tollero!!! Baci!
    @Carla: grazie dei complimenti, passo da te per ricambiare...subito!! bacioni!
    @Carla: effettivamente ne vale la pena...
    @Letizia: sbaffati subito... alla prossima! Bacioni!

    RispondiElimina
  8. Cara Elena.. Per il Dai, scambiamoci una ricetta penso proprio che optero' per quegli ultimi triangolini di pasta phillo.. Comunque nei prossimi giorni faccio tutto!! Buoni questi gnocchetti!! Baci

    RispondiElimina
  9. Habemus C: http://abcincucina.blogspot.com.es/2012/03/c-come-chioggia.html.

    Grazie per la partecipazione e ora tutti in Piemonte e spargi la voce!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!