venerdì 25 novembre 2011

Dolce di carote e ricotta

La ricetta di questo dolce mi è stata passata da una cara amica Betta, lei cucina sempre tante verdure ed è molto attenta alle calorie. Questo dolce è molto delicato, leggero e salutare, ideale da servire alla fine di un pranzo rustico, ma sostanzioso.



Come vedete dalla foto c'è una candelina, e pure tricolore,....e sì, il WHB versione italiana compie un anno!!! Quindi soffiamo tutti assieme sulla candelina esprimendo un desiderio e ringraziando Brii che organizza questa iniziativa in modo egregio!
Qui si racconta tutta l'avventura, dal primo post visto (nel blog di Zorra) fino a quando Haalo le ha dato la possibilità di iniziare il WHB Italiano.
Ora passo alla ricetta:


Ingredienti
4 carote grattugiate finissime
250g di ricotta
2 uova
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di zucchero semolato
4 cucchiai di farina
100g di mandorle tritate
1 bustina di lievito per torte
10 mandorle per decorare
zucchero

Unire le carote con la ricotta, i tuorli, gli zuccheri, le mandorle e la farina setacciata con il lievito.

Aggiungere gli albumi montati a neve.

Ungere una teglia di ceramica e spolverizzare con pane grattugiato.


Inserire delicatamente il composto, decorare con mandorle intere o a lamelle e zucchero semolato.
Cuocere in forno caldo a 180°C funzione lievitati per 40 minuti.







Servire tiepida con panna montata spolverizzata con cannella!!

La prima fetta è per te Brii!







Con questa ricetta partecipo al WHB#311



Come ho già detto prima, il WHB versione italiana è organizzato da Brii, fondato da Kalyn, mentre l’attuale organizzatrice internazionale è Haalo.

21 commenti:

  1. dolcetto fatto apposta per me , mi piace proprio l'abbinamento e poi i dolic alle carote sono sempre così delicati nel sapore !

    RispondiElimina
  2. Evviva niente olio ne' burro! Adoro la torta di carote e questa versione quasi dietetica mi sembra molto interessante. Ottima per togliersi la voglia di dolce senza sentirsi troppo in colpa. Buona domenica, Babi

    RispondiElimina
  3. "Una dolcezza a cuor leggero"...pare uno spot pubblicitario ma sintetizza bene il mio pensiero. Ti adoro ;-)

    RispondiElimina
  4. Profumatissima...Che buona!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie Elena per questa ricetta, da rifare!!!! Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, mi piace la tua ricetta, e il prossimo anno cercherò di ricordarmi di questa iniziativa...Sono passata veramente per dirti che ti ho invitato al gioco dei 7 link!
    Se ti va? Io mi sono divertita a farlo, vieni a vedere :-)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. Ciao Elenaaaaaaaaaaaaaaaaa, ti ringrazio tantissimo per il libro che ci hai regalato oggi, mio marito non riesce a staccarsi più da lui! E mi ha fatto proprio piacere conoscerti, buonanotte!

    RispondiElimina
  8. Ciao, una torta buona e leggera ricca di carotene, senz'altro da fare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ciao Elenaa! Ieri sera, poi non sono più passata a salutarti, a ringraziarti del bellissimo libricino (ricette interessanti!) e per la splendida giornata passata in vostra compagnia, ora i nostri messaggi saranno tutta un'altra storia!
    Denis ieri sera mi ha detto "mamma, la prossima volta che lo rifate, vengo ancora"!
    un abbraccio anche a Massimo, a presto!

    RispondiElimina
  10. anch'io questo fine settimana ho fatto una torta alle carote, adesso devo provare anche la tua. Buon lunedi'!

    RispondiElimina
  11. Elena, grazie per ieri, sono stata molto felice di conoscerti. Salutami tanto tuo marito, non ho fatto a tempo a salutarlo come avrei voluto, alla fine ci siamo sparpagliati in fretta. Un bacione e a prestissimo!!!Vale

    RispondiElimina
  12. @Housewife: non molto dolce ma super-diet!
    @Babi capito in pieno la ricetta!
    @Leti: bacioni!
    @Memole grazie !!
    @Speedy: ;))
    @Cinzia: passo subito!
    @Stella: Grazie a te, abbiamo chiacchierato troppo poco purtroppo, la prox volta recuperiamo..OK?
    @Cinzia: grazie a te proprio una splendida giornata!
    @Ancutza Passo a vederla! solo vederla purtroppo!
    @Valentina: Anche Massi e Tommi ti salutano ...un bacio a presto!

    RispondiElimina
  13. Ma quanto è stato bello ieri! Era come se vi conosceci da sempre! Certo che il civo unisce ma certo che siete tutti delle persone speciali!

    Stò leggendo il tuo libro in metro, così vi faccio pubblicità...!

    Besos

    RispondiElimina
  14. MI sono commossa tantissimo Elena.
    Adesso ti spiego, non ho avuto il tempo passare vedere le ricette e fare commenti prima del raccolto.
    Ieri ho preso mia figlia al volo e ho fatto estrarre i due nomi.
    Preparo il raccolto ed arrivo da te…clicco sul link della ricetta e cosa mi vedo?
    La foto con la candelina! Troppo carino!!
    Mi ha fatto enormemente piacere, grazie di cuore.
    Se mi mandi il tuo indirizzo ti mando subitissimo il libro.
    Grazie di aver partecipato, Elena.
    baciussss
    brii

    RispondiElimina
  15. Grazie per il commento...spesso si trova al nord questo pesce, per esempio a Lecco una volta a settimana lo trovavo...cmq è un ppesce fantastico...Ottima invece la tua torta, molto interessante il mix di carote grattugiate e ricotta...sarebbe veramente da provare...ciao.

    RispondiElimina
  16. Che tortidda deliziosa! Carote e ricotta, panna...molto dietetica, si, si. Se poi la servi pure tiepida invece che una te ne mangi tre di fette...un attentato alla linea in previsione dei pranzi natalizi a base di fagiolini bolliti e petti di pollo al limone...ma come dice il saggio "Chissenefregaaa!!!" Sei bravissima, un bacione.

    RispondiElimina
  17. Tutto ciò che può contenere la ricotta mi piace molto, come questo dolce, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. @Brii: ma grazie, il primo compleanno è sempre una data importante va festeggiata al meglio!
    @Max: dovrò cercarlo e provare.. mi ispira !!!!
    @Tinny: tasto dolente:calorie/dieta... che dici ne riparliamo dopo le feste?
    @Sissisima: anche a me, la metterei ovunque!


    Baci baci

    RispondiElimina
  19. La prossima volta che faccio la ricotta mi ricordero' della tua ricetta. A me non piacciono i dolci troppo dolci e questa torta e' perfetta da quel punto di vista. Grazie!

    RispondiElimina
  20. @simona: è vero, come ho già detto non è troppo dolce, per questo si riesce a mangiarne anche 2 fette!!!
    bacioni e piacere di averti conosciuto!!!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!