sabato 26 febbraio 2011

Torta di crema chantilly e riso soffiato caramellato

Lo scorso fine settimana eravamo invitati a cena a casa di amici e abbiamo portato questo dolcetto.
E' opera di mio marito, e comunque il supporto morale è stato mio...e non è cosa da poco!
Vi posto la ricetta, può sembrare elaborata, ma in realtà è solo un poco laboriosa, ne vale la pena, però!




Ingredienti
Per la frolla baci di dama:
150g zucchero di canna
240g zucchero semolato
150g nocciole tostate
240g mandorle con buccia
420g farina debole
380g burro
30g tuorlo d'uovo
Per la crema
450g panna montata
50g liquore al maraschino
300g crema pasticcera
6g colla di pesce
Per decorare
150g zucchero semolato
50g acqua
80g riso soffiato
Amarene Fabbri a piacere


Preparare la frolla: tritare le mandorle con le nocciole (meglio se precedentemente congelate per evitare formazione di olio) in un cutter.
Unire gli zuccheri al burro in pomata, poi le farine e il tuorlo.
Mescolare finché il composto risulterà omogeneo.Far raffreddare in frigo almeno 1 ora.
Preparare due dischi di frolla alle nocciole/mandorle dello stesso diametro utilizzando una tortiera, 24cm di diametro, foderata con carta forno
(uno servirà per il fondo uno da mettere a metà) e cuocerli in forno a 160°C per 15 minuti uno alla volta.
Fare raffreddare i dischi e rifilarli dello diametro della tortiera dato che nella cottura si saranno allargati leggermente.

Preparare la crema:in una ciotola prendere un cucchiaio di crema pasticcera e unirvi la colla di pesce già ammollata e ben strizzata.
Mettere la ciotola nel microonde a scaldare leggermente il tutto, per sciogliere la colla di pesce.
Togliere dal microonde la ciotola e mescolare il composto finché avrà inglobato la colla di pesce.
Aggiungere il composto della ciotola alla rimanente crema pasticcera e aggiungere anche il maraschino.
Mescolare bene la crema pasticcera, crema pasticcera con colla di pesce e maraschino.
Aggiungere la crema pasticcera ottenuta alla panna montata mescolando dal basso verso l'alto ( si sprigionerò un delizioso profumo di maraschino).


Assemblaggio:mettere il primo disco sul fondo della tortiera.
Aggiungere la chantilly al maraschino.








Inserire delle (tante per i golosi!) amarene Fabbri con disposizione casuale.
Mettere il secondo disco.
Aggiungervi sopra la rimanente crema chantilly e lisciare bene la superficie.
Mettere in congelatore
Quando sarà ben congelata, spalmare sopra la torta un leggero strato di crema pasticcera che avrà la funzione di colla.


Preparare il riso soffiato caramellato: scaldare il riso soffiato al microonde finché risulterà ben caldo al tatto.

Mettere l'acqua e poi lo zucchero in una padella larga , scaldare fino a 119°C continuando a mescolare con un cucchiaio di legno per evitare che lo zucchero caramelli in un punto.
Raggiunti in 119° circa aggiungere il riso soffiato ben caldo tutto in un colpo.
Mescolare fino a ottenere una bella sabbiatura superficiale.




Man mano che passa il tempo acquisirà sempre più il colore del caramello (senza esagerare altrimenti diventa amaro). E' sufficiente un colore appena ambrato.
Togliere dalla padella e stendere su una carta da forno per evitare che si appiccichi formando una palla.




Decorare:aggiungere il riso soffiato caramellato con disposizione casuale e altre amarene per richiamare quelle all'interno!

La torta si conserva in freezer, ma togliere 2 ore prima della consumazione.







Consiglio: Quando farete la crema pasticcera fatene un po' di più dei 300 g della ricetta. Vi servirà come collante sulla superficie della torta e per provare a fare delle crepes attorcigliate da sovrapporre per abbellire il vostro capolavoro.


Per preparare le crepes attorcigliate:
stendere un sottile strato di crema pasticcera su un pezzetto di carta forno (è importate che lo spessore sia il più possibile uniforme).











Mettere nel microonde per circa 1 minuto e mezzo, staccare dalla carta forno con un tarocchino e arricciare la crepes su se stessa.
Disporla sulla sommità della torta.

Con questa ricetta partecipo al contest del blog "sorelle in pentola"

7 commenti:

  1. e'davvero bellissima!!
    grande la dritta della decorazione con le crepes :)

    RispondiElimina
  2. che bella tutta particolare, mi piace molto, ottima domenica!!

    RispondiElimina
  3. E' un'idea molto originale! Sicuramente buonissima...vorrei volentieri una fettina!

    RispondiElimina
  4. Davvero originale questa ricettina, molto ben fatta e presentata! Baci :-D

    RispondiElimina
  5. Stupenda.... deliziosa... chissà ch ebel mix di sapori e consitenza con la croccantezza del riso soffiato! torta da segnare!
    brava!

    RispondiElimina
  6. Sono rimasta a bocca aperta... Ma casa tua è il regno dei golosi??? :-D

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!