giovedì 28 ottobre 2010

Spatzle di spinaci con panna e prosciutto

Gli spätzle sono una specie di gnocchetti di forma irregolare preparati essenzialmente con farina di grano tenero, uova e acqua. Sono originari della Germania meridionale, e si trovano anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera e Alto Adige, nonostante la loro patria per eccellenza sia la Svezia e la Baviera. Vengono serviti con la cacciagione, o carne in umido e sono gustosissimi.
Propongo di prepararli con spinaci e poi condirli con panna e prosciutto in modo da utiizzarli come primo piatto. Li ho assaggiati per la prima volta diversi anni fa ad Innsbruck e da allora, dopo essermi regalata l'attrezzo utile a prepararli ogni tanto me li cucino!




Ingredienti per 4 persone
350g di spinaci cotti, strizzati e tritati
300g di farina
130g di acqua
2 uova
sale
per il condimento:
1 cucchiaio di olio evo
150g di prosciutto cotto tagliato a dadini
1/2 bicchiere di vino bianco
100g di panna da montare
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
pepe (a piacere)

Impastare gli spinaci tritati finissimi, con la farina, le uova, l'acqua e sale, facendo una pastella piuttosto densa. fare risposare per almeno mezz'ora.


Utilizzando l'apposito colino, passare la pastella e gettarla nell'acqua salata bollente.


Appena i gnocchetti verranno a galla, scolarli, sciacquandoli brevemente con acqua fredda (tendono a scuocere!).
Scaldare il prosciutto nell'olio evo, aggiungere la panna, il sale, il pepe.
Inserire gli spatzle e condirli aggiungendo, dopo aver spento il fuoco il parmigiano.

Con questa ricetta partecipo all'iniziativa Abbecedario culinario della Comunità Europea che per le ricette tedesche  è ospitato da Simona del blog Briciole

1 commento:

  1. Che bella idea! Devo proprio lanciarmi a fare gli spaetzle. Magari riesco pure a trovare l'arnese per farli. Grazie per il contributo all'Abbecedario.

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!