mercoledì 20 ottobre 2010

Spaghetti salmone e vodka

Oggi posto una ricetta molto semplice e inusuale, che però di tanto in tanto ripropongo, soprattutto quando ho poco tempo, perchè mi ricorda i miei primi approcci ai fornelli.
Era la classica spaghettata che si faceva tra amici per allungare le serate.
Questi ricordi mi lasciano sempre una bella sensazione, mi sembra di tornare indietro di 20-25 anni, devo ammettere di essermi divertita tanto ... non è nostalgia, sono solo ricordi divertenti e piacevoli!




Ingredienti per 4 persone

350g di spaghetti
100ml di panna
100g di salmone affumicato
1 bicchierino di vodka
olio evo
sale e pepe
prezzemolo o erba cipollina (a piacere)

Quando l'acqua per cuocere la pasta è a bollore aggiungere una piccola manciata di sale grosso e gli spaghetti (ho usato quelli di Garofalo, a mio parere sono speciali, impiegano 11 minuti a cuocere).


Mentre cuoce la pasta, scaldare un paio di cucchiai di olio evo e il salmone tagliato a listarelle.
Sfumare con la vodka, dopo l'evaporazione dell'alcol, procedere all'aggiunta della panna e aggiustare di sale e pepe.




Condire la pasta, con il sugo caldo facendola saltare in padella per un paio di minuti.
Spolverare con prezzemolo o erba cipollina tritata (a piacere).

3 commenti:

  1. Le spaghettate di mezzanotte mi sono sempre piaciute, mi immagino che goduria con questo tuo saporitissimo piatto!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che bel piatto!!! Complimenti è stupenda questa ricetta!!!

    Baci

    RispondiElimina
  3. Grazie, grazie. Vi assicuro che è molto delicata! E in compagnia è un piatto perfetto!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!